Il coraggio delle idee.crd


From: Stefano Euzzor <euzzor@ino.it> Date: Sat, 27 Nov 1999 19:47:59 +0000
Il coraggio delle idee - Renato Zero
I- Mi Si** Fa#° Do#m Fa#9 Fa#m9 Fa#m Si** Mi
Mi La Si** Si* Mi 1-Mi arrampico da secoli - ogni parete é mia Mi La Fa#7 Fa#9 Si* Si** sfidando leggi fisiche - paure e ipocrisia Mi La Si* Si** Mi le difficoltà si sommano - il mio limite qual'é La Mi Si** Si* Mi quanto potrò mai resistere - sempre appeso ad un perchè
I- Mi Si** Fa#° Do#m Fa#9 Fa#m9 Fa#m Si** Mi
2-Aggrappato alle tue lacrime - finché il tuo dolore é il mio per sentirmi meno inutile - ed un po' più umano anch'io sono scalatore intrepido - che più folle non si può per portare in salvo questo amore - non sai che m'inventerò
Fa#9 Sib/ Sibm7 Re#7 Sol# B-Non ho mai posto limiti - alla provvidenza io no ... Re/ Re#m6 Sibm7 Do#m7 anche se da certi uomini - sorprese io non mi aspetterò
Mi Si** Si* Mi Do#m Fa#9 Fa#m9 Fa#m7 Lam7 Si** R-Ma qualcuno dovrà - crederci - e - sfidare la realtà Mi Si** Si* Mi Fa#9 Fa#m9 Fa#m7 Lam7 Si** scegliere - come - vivere - imparare - come si fa ... Mi Si** Si* Mi Do#m Fa#m9 Sol#m7 Fa#m7 Lam7 Si** -E non é - necessario perdersi - in - astruse strategie Mi Si** Mi Fa#m9 Sol#m7 Fa#m7 Si*** tu lo sai - può ancora vincere Mi Si7 Si* Mi chi ha il coraggio delle idee
I- Mi Si** Fa#° Do#m Fa#9 Fa#m9 Fa#m Si** Mi
3-Mi lascerò coinvolgere - io non torno indietro no fino a che fra queste nuvole - la mia cima toccherò mi dispiace se tu non sei qui - a godere insieme a me nel vedere il giorno nascere - e c'é Dio vicino a te...
B-Alziamo muri altissimi - perchè poi - io non saprei anche se poi certi uomini - non amano - mostrarsi mai ...
R-Ma - qualcuno dovrà - crederci - pioggia o vento - essere qua amare per - conoscersi - insegnarlo - a chi non lo sa ... -E poi moriamo - senza accorgerci - sotto un cielo di - fobie dimmi che - può ancora vincere - chi ha il coraggio delle idee
EADGBe 1 3 (no5) 7 9 11 Si11 =021220= Si Re#(Fa#)La Do# Mi = Si* con la V omessa Si7/11 =021200= Si Re#(Fa#)La --- Mi = Si** con la V omessa 1 3 (no5) 7 b9 11 Si11/b9=021210= Si Re#(Fa#)La Do Mi = Si*** con la V omessa 1 b3 b5 bb7(6) Fa#° =234242= Fa# La Do Re# 1 b3 5 7 9 Fa#m9 =544654= Fa# La Do# Mi Sol# 1 3 5 7 9 Fa#9 =644654= Fa# La# Do# Mi Sol# 1 b3 b5 bb7(6) Mi° =012020= Mi Sol La# Do# oppure =045350 1 b3 b5 7 Sib/ =012120= Sib Reb Mi Lab uguale Do#/ =045450 1 3 5 7 Re#7 =xx1323= Re# Sol La# Do# 1 b3 b5 7 Re/ =xx0111= Re Fa Sol# Do oppure =x5656x 1 b3 b5 7 Do/ =x3434x= Do Re# Fa# La# oppure 1 b3 5 6 Re#m6 =21131x= Re# Fa# La# Do 1 3 5 7 9 Sol#9 =866876= Sol# Do Re# Fa# La# 1 b3 5 7 6 Re#m7/6=868676= Re# Fa# La# Do# Do 1 b3 5 7 Sibm7 =113121= Sib Reb Fa Lab simile Sib/ =012120 1 b3 5 7 Do#m7 =446454= Do# Mi Sol# Si simile Do#/ =045450

(b) Mi° Fa#9 = = = (a) Fa#9 Sib/ Sibm7 Re#7 Sol# B-Non ho mai posto limiti - alla provvidenza io no ... (c) Re#m6 (1°t) Re/ (1°t) = Do#/ (b) Re/ (5°t) Sol#9 (6°t) = = (a) Re/ (1°t) Re#m6 (1°t) Sibm7 Do#m7 anche se da certi uomini - sorprese io non mi aspetterò

From: Gabrix <gabrieletomatis@yahoo.com> Date: Tue, 11 Jan 2000 21:53:28 +0100
IL CORAGGIO DELLE IDEE Renato Zero Mi Sol# Sol#7 Do#m Fa# Mi Si6 La6 Mi Mi La Mi arrampico da secoli Si7/4 Si7 Mi ogni parete è mia Mi9 Mi/Sol# La sfidando leggi fisiche Fa#7 Si7/4 Si7 paure e ipocrisia Mi La le difficoltà si sommano Si7/4 Si7 Mi Mi/Sol# il mio limite qual è La Mi quanto potrò mai resistere La6 Mi sempre appeso ad un perché... Sol# Sol#7 Dom Fa# Mi Si6 La6 Aggrappato alle tue lacrime finché il tuo dolore è il mio per sentirmi meno inutile ed un po' più umano anch'io sono scalatore intrepido che più folle non si può per portare in salvo questo amore non sai che m'inventerò Do# Do#m Non ho mai posto limiti Mib7/4 Mib7 Sol# alla provvidenza io no... Anche se da certi uomini Sib7 Do#m sorprese io non mi aspetterò Mi Si7 Mi9 Mi/Sol# Si Do#m7 Ma qualcuno dovrà crederci Fa#m7 Lam6 Si7/4 Si7 e sfidare la realtà Mi Si7 Mi/Sol# Do#m7 scegliere come vivere Sibm7 Re Mi7 Fa#7 Lam6 imparare come si fa... Mi Si7 Mi9 Mi/Sol# Si Do#m7 E non è necessario perdersi Fa#m7 Si7/4 Si7 in astruse strategie Mi Si7 Mi La La9 La tu lo sai può ancora vincere Si7/4 Mi chi ha il coraggio delle idee. Sol# Sol#7 Do#m Fa# Mi Si6 La6 Mi lascerò coinvolgere io non torno indietro no fino a che fra queste nuvole la mia cima toccherò mi dispiace se tu non sei qui a godere insieme a me nel vedere il giorno nascere e c'è Dio vicino a te... Alziamo muri altissimi perché poi io non saprei anche se poi certi uomini non amano mostrarsi mai. Ma qualcuno dovrà crederci pioggia o vento essere qua amare per conoscersi insegnarlo a chi non lo sa. E poi moriamo senza accorgerci sotto un cielo di fobie dimmi che può ancora vincere chi ha il coraggio delle idee. Si7 Mi Si Do#m7 Fa#m7 Si7/4 Si7 Mi Si7 Mi La La9 La Tu lo sai può ancora vincere Si7/4 Mi chi ha il coraggio delle idee. Sol# Sol#7 Do#m Fa# Mi Si6 La6 Mi Gabrix gabrieletomatis@yahoo.com