Amaro madeley.crd

From a.giuntini@pisa.iol.it Tue May 04 08:31:19 1999
From: a.giuntini@pisa.iol.it (Angelo Giuntini)
Date: Tue, 04 May 1999 06:31:19 GMT

Amaro Madeley Re9 | Sol7 | Do Mibdim | Sol7 Mi Do Ma tu che ne sai che brivido strano mi attraversa mai Do Dodim Re-7 Sol7 Re-7 Sol7 Do Do#dim Re-7 Sol7 Mi Mib accanto a Madeley, oh Madeley! Do Cosi' sempre qui in questo rifugio lei mi dice di si' Do Dodim Re-7 Sol7 Re-7 Sol7 Do Do7 Mi Mib evvi-va Madeley, oh Madeley! Fa Due labbra di fuoco la causa prima di uno sporco gioco Fa# Sol la sento vicina lei mi esorcizza e ogni volta e' la prima. . . Mi7 La- La-7+ Sol# Mi piaci Madeley, Madeley! La-7 Re7 Fa Sol7 Sol Fa# Sol Non mi abbandonare dolce Madeley! Do Ma quale eventualita' quale tremenda delusione mi da' Do Dodim Re-7 Sol7 Re-7 Sol7 Do Do#dim Re-7 Sol7 Mi Mib oh! dolce Madeley, oh Madeley! Do Saperti sul muro statica immagine reclam di un amaro Do Dodim Re-7 Sol7 Re-7 Sol7 Do Do7 Mi Mib un poster strano, un richiamo. . . Fa Due labbra di fuoco la causa prima di uno sporco gioco Fa# Sol la sento vicina lei mi sorride e ogni volta e' la prima. . . Mi7 La- La-7+ Sol# Mi piaci Madeley, Madeley! La-7 Re9 Sol7 Sol Fa# Dal muro Madeley non ti stacco piu'. . . Fa Due labbra di fuoco la causa prima di uno sporco gioco Fa# Sol e poi, piano piano lei mi esorcizza, mi pilota la mano Mi7 La- che gusto amaro La-7+ La-7 Sol# Sol il mio aperitivo Fa dal muro Madeley Sol6/7 Do non ti stacco piu'!