Barcarolo romano.crd


                       (ER)  BARCAROLO  ROMANO


  Poiché questo brano ha avuto una moltitudine di interpretazioni,
  tra loro anche assai diverse in tonalità, in arrangiamento armonico
  ed anche in qualche parte del testo, la trascrizione che segue
  non può che essere solo una personalissima interpretazione.
  Ho preso come riferimento un'incisione di Gigi Proietti, utilizzando
  però la tonalità di base con cui la cantava Alvaro Amici, e i due versi
  finali provengono da un'interpretazione di Lando Fiorini.
  NB: gli accordi tra parentesi li ho inseriti solo perché riecheggiano le
  armonizzazioni tipiche delle arie classiche romanesche, ravvivando
  l'accompagnamento che rimarrebbe un po' statico in quei punti, ma non sono
  comunque essenziali. Così come i rivolti di basso sul MI, che pure credo
  rendano bene su quei passaggi, possono essere saltati tranquillamente.

  Per commenti, correzioni, insulti, etc.
  mail to:  dante.gabriele@libero.it



  LAm

         REm     LAm
  Quanta pena stasera
           REm       FA      LAm
  c'è sur fiume che fiotta così
        MI                    LAm
  disgraziato chi sogna e chi spera
           REm     MI      LAm
  tutti ar monno dovemo soffri'
           SOL        FA       MI
  Si c'è n'anima che cerca la pace
         LAm   SOL FA             MI  MI/RE  MI/DO#
  po' trovalla       sortanto che qui...


  MI  MI/FA#  MI/SOL#  LA                    MI   (MI6 MI7 MI6 MI)
  Er...                barcarolo va contro corente
                       MI  MI/FA#  MI/SOL#     LA   (LA4 LA LA4 LA)
  e quanno canta l'eco                    s'arisente
                                MI   (MI6 MI7 MI6 MI)
  si è vero fiume che tu dai la pace
                      MI  MI/FA#  MI/SOL#  LA     LAm
  Fiume affatato e fammela           tro - va'..


           REm       LAm
  Più d'un anno è passato
           REm       FA          LAm
  da quel giorno che dissi: "A Nine'
         MI                 LAm
  quest'amore è ormai tramontato"
        REm       MI   LAm
  m'arispose: "Lo vedo da me"
       SOL         FA         MI
  Sospirò, poi me disse: "addio core
        LAm  SOL       FA       MI  MI/RE  MI/DO#
  ce lo sai   nun me  scordo de te........"


  MI  MI/FA#  MI/SOL#  LA                          MI   (MI6 MI7 MI6 MI)
         Je........    corsi appresso ma, nun l'arivai
                        MI  MI/FA#  MI/SOL#  LA   (LA4 LA LA4 LA)
  la cerco ancora e nun   la tro  -  vo      mai
                                MI   (MI6 MI7 MI6 MI)
  Si è vero fiume che tu dai la pace
                    MI  MI/FA#  MI/SOL#  LA     LAm
  me so' pentito fammela           tro - va'..


            REm         LAm
  Proprio 'ncontro ar battello
          REm        FA     LAm
  vedo un'ombra sull'acqua vien qua
         MI                 LAm
  Poi se gira ce fa' er mulinello
          REm         MI           LAm
  poi riaffonna e riassomma più 'n là
    SOL          FA        MI
  su corete è na donna affogata
      LAm    SOL   FA       MI   MI/RE   MI/DO#
  poveraccia     penava chissà.........


  MI  MI/FA#  MI/SOL#  LA                     MI   (MI6 MI7 MI6 MI)
          La.......    luna de lissù fa' capoccella
                       MI   MI/FA#  MI/SOL# LA   (LA4 LA LA4 LA)
  rischiara er viso de Ni - ne - e - tta    bella
                              MI   (MI6 MI7 MI6 MI)
  cercava pace e io je l'ho negata
                 MI  MI/FA#  MI/SOL#  LA
  Fiume boiaccia  je l'hai   data     tu...



     LA                            MI   (MI6 MI7 MI6 MI)
  Me voglio sperde solo  giù pe' ffiume
                     (stop)             LA
  così chi t'ama more...      assieme a te