Camminando sotto la pioggia.crd

From margaddi@tin.it Thu Apr 29 02:06:58 1999
From: "Marco Gaddi" <margaddi@tin.it>
Date: Thu, 29 Apr 1999 02:06:58 +0200

Do' anch'io qualche contributo per l'ingrasso: E' una vecchia canzone di Macario CAMMINANDO SOTTO LA PIOGGIA (Rizzo/Frustaci/Macario) Re Solm Re Quando il sole si nasconde in cielo Solm Re com'è triste e grigia la città Fa#M Sim Fa#m son le nubi come un fitto velo La Si7 Mi7 La7 e le prime gocce cascan già. Re La7/5+ Se piove e vaghi per la città Re senza nessun pensier Si7 e l'acqua nelle scarpe t'entra già Sol Re Si7 cosa vorresti dir, cosa vorresti far Sol La7/5+ Re se senti già le suole far cik ciak. La7/5+ Che ci vuoi fare se nel taschin Re Si7 fruga e rifruga ognor non puoi trovare il becco d'un quattrin Sol Quel che possiedi tu, Re Si7 è fame ma si sa Sol La7 Re che quella la vorresti regalar. Fa#m Do#7 Non disperar, perché la vita non è finita Do#7/5+ Fa#m se si spera nel doman, La Mi7 non disperar lo sai che il mondo La7 Sib7 in fondo in fondo è pur giocondo Si7 Mi7 La7 e di un dì le nubi passeran. Le gocce cadono ma che fa’ se ci bagniamo un po', domani il sole ci potrà asciugar, non si rovina il frak, le scarpe fan cik ciak, seguiam la strada del destin. Re Solm Re Mentre vien la pioggia a catinelle Solm Re sotto una grondaia camminiam Fa#m Sim Fa#m son le strade lucide più belle La Si7 Mi7 La7 la miseria nostra vi specchiam. Se piove e vaghi per la città... ecc.