Volevo un gatto nero.pro


From: "GrRe" <graziana.realfonzo@dont.spam.tnx.tin.it> Date: Fri, 05 Apr 2002 20:11:12 GMT
Un po' datate,ma.... Ciao! GrRe PRO: Volevo un gatto nero Da: "Angelo Giuntini" {t:Volevo un gatto nero} {st:Vincenza Pastorelli} {chords_size: 1} {chords_position: 1} {print_chords:yes} {print_major:yes} {print_minor:yes} {print_seventh:yes} {print_bemol:yes} {print_bass_not_root:yes} {font:Title,Comic Sans MS, 20, 0,true,false} {font:SubTitle,Comic Sans MS, 16, 0,true,false} {font:Lyric,Courier New, 10, 0,false,false} {font:Chord,Arial, 8, 255,true,false} {font:Comment,Comic Sans MS, 8, 16711680,false,false} {font:Tablature,Courier New, 10, 65280,false,false} {font:Header,Comic Sans MS, 10, 0,true,false} {font:Footer,Comic Sans MS, 10, 0,true,false} {font:Control,MS Sans Serif, 8, 16711680,false,false} {left_margin: 800} {right_margin: 600} {top_margin: 1000} {botton_margin: 1000} {print_orientation: 1} {two_column_on} La [E]la la la la [Am]la [E]La [Am]la. [Am]Un coccodrillo vero, un vero alliga[E]tore t'ho detto che l'avevo e l'a[A7]vrei dato a [Am]te, ma i patti erano chiari: un c[A7]occodrillo a [Dm]te e tu dovevi d[Am]are un gatto n[E7]ero a [Am]me. Volevo un gatto n[Dm]ero, nero, n[Am]ero, mi hai dato un gatto bi[E7]anco ed io non ci sto p[Am]iu'. Volevo un gatto n[Dm]ero, nero, n[Am]ero, siccome sei un bugi[E7]ardo con te non gioco p[Am]iu'. La [E]la la la la [Am]la [E]La [Am]la. [Am]Non era una giraffa di plastica o di st[E]offa ma una in carne ed ossa e l'a[A7]vrei dato a [Am]te, ma i patti erano chiari: [A7]una giraffa a t[Dm]e e tu dovevi d[Am]are un gatto n[E7]ero a [Am]me. Volevo un gatto n[Dm]ero, nero, n[Am]ero, mi hai dato un gatto bi[E7]anco ed io non ci sto p[Am]iu'. {column_break} Volevo un gatto n[Dm]ero, nero, n[Am]ero, siccome sei un bugi[E7]ardo con te non gioco p[Am]iu'. La [E]la la la la [Am]la [E]La [Am]la. [Am]Un elefante indiano con tutto il baldacch[E]ino l'avevo nel giardino e l'a[A7]vrei dato a [Am]te, ma i patti erano chiari: [A7]un elefante a t[Dm]e e tu dovevi d[Am]are un gatto n[E7]ero a [Am]me. Volevo un gatto n[Dm]ero, nero, n[Am]ero, mi hai dato un gatto bi[E7]anco ed io non ci sto p[Am]iu'. Volevo un gatto n[Dm]ero, nero, n[Am]ero, siccome sei un bugi[E7]ardo con te non gioco p[Am]iu'. La [E]la la la la [Am]la [E]La [Am]la. {comment:Strumentale e poi continua.} i patti erano chiari: l'int[A7]ero zoo per t[Dm]e e tu dovevi d[Am]are un gatto n[E7]ero a [Am]me. Volevo un gatto n[Dm]ero, nero, n[Am]ero, invece e' un gatto bi[E7]anco quello che hai dato a m[Am]e. Volevo un gatto n[Dm]ero, ma insomma nero o bi[Am]anco, il gatto me lo t[E7]engo e non do' niente a t[Am]e. La [E]la la la la [Am]la [E]La [Am]la.