Il capello.pro


From: "Luciano.Pulvirenti" <Luciano.Pulvirenti@ctonline.it> Date: Mon, 11 Oct 1999 07:28:25 +0200
Ho riportato alcune delle correzioni di .mau. (detto Catone il censore) che sulla canzone mi suonano bene (il ragazzo veramente bravo :-)))). {t:Il capello} {st:Edoardo Vianello} {chords_size: 1} {chords_position: 1} {print_chords:no} {print_major:no} {print_minor:no} {print_seventh:no} {print_bemol:no} {print_bass_not_root:no} {font:Title,Comic Sans MS, 20, 0,true,false} {font:SubTitle,Comic Sans MS, 16, 0,true,false} {font:Lyric,Comic Sans MS, 10, 0,false,false} {font:Chord,Arial, 8, 255,false,true} {font:Comment,Comic Sans MS, 8, 16711680,false,false} {font:Tablature,Courier New, 10, 65280,false,false} {font:Header,Comic Sans MS, 10, 0,true,false} {font:Footer,Comic Sans MS, 10, 0,true,false} {font:Control,MS Sans Serif, 8, 16711680,false,false} {left_margin: 800} {right_margin: 600} {top_margin: 1000} {botton_margin: 1000} {print_orientation: 1} {two_column_on} [F]Mi aiuto' a [Em7]togliermi la gi[Dm/E]acca.['(Fa6)] Mi sco[F]cco' un [Em7]bacio sulla bo[Dm/E]cca.['(Fa6)] [Em] Io la strin[F#m]gevo fre[B7]mendo sul mio [Em]cuor, [D]quando ad un tratto mi [D7]disse: "Tradi[Dm7]toooooooor!". [G7] Che fi-ni-[C]mondo per un capello bi[Am]ondo che stava sul gi[Dm]let.[G] Sara' volato, ma com'e' strano il [G7]fato, proprio su di [C]me.[Am][Dm7] Le [G7]dissi:"A[C]more, ti giuro sul mio o[Am]nore, non ti saprei tra[Dm7]dir",[G] ma lei rispose: "Non credo a queste[G7] cose perche' tu sai men[C]tiiiii-[A7]ir". Da un[Dm] chimico il capello ha poi portato e [B]lui dopo averlo anali[Em]zzato ha [Am]rilasciato un certificato in cui [Am7]diceva - [D7]Dichiaro co[G7]si': {column_break} Non e' un ca[C]pello ma un crine di ca[Am]vallo uscito dal pale[Dm7]tot.[G] Si puo' sbagliare soltanto avendo in cu[G7]ore la gelosia d'a[C]mooooooor.[G7] {comment:(Strumentale come Che finimondo.....)} Le dissi:"Amore, ti giuro sul mio onore, non ti saprei tradir", ma lei rispose: "Non credo a queste cose perche' tu sai mentiiiii-ir". Da un chimico il capello ha poi portato e lui dopo averlo analizzato ha rilasciato un certificato in cui diceva - Dichiaro cosi': Non e' un capello ma un crine di cavallo uscito dal paletot. Si puo' sbagliare soltanto avendo in cuore la gelosia d'amooooooor. La ge-lo-sia d'amooooooor.