Sogna ragazzo sogna.pro


From: "Sephiroth" <sephiroth@WOOtiscalinet.it> Date: Mon, 11 Oct 1999 20:24:47 +0200
{t:SOGNA, RAGAZZO, SOGNA} {st:Roberto Vecchioni} {chords_size: 1} {chords_position: 1} {print_chords:yes} {print_major:yes} {print_minor:yes} {print_seventh:yes} {print_bemol:yes} {print_bass_not_root:yes} {font:Title,Comic Sans MS, 20, 0,true,false} {font:SubTitle,Comic Sans MS, 16, 0,true,false} {font:Lyric,Comic Sans MS, 10, 0,false,false} {font:Chord,Arial, 8, 255,false,true} {font:Comment,Comic Sans MS, 8, 16711680,false,false} {font:Tablature,Courier New, 10, 65280,false,false} {font:Header,Comic Sans MS, 10, 0,true,false} {font:Footer,Comic Sans MS, 10, 0,true,false} {font:Control,MS Sans Serif, 8, 16711680,false,false} {left_margin: 800} {right_margin: 600} {top_margin: 1000} {botton_margin: 1000} {print_orientation: 1} [D]E ti diranno parole rosse come il s[D7+]angue, nere come la notte; [D]ma non è vero, ragazzo, che la ragi[D7+]one sta sempre col più forte: [G]io conosco poeti che spostano i f[Em7]iumi con il pensiero, [F#m]e naviganti infiniti che sanno parl[A]are con il cielo. Chiudi gli occhi, ragazzo, e credi solo a quel che vedi dentro; stringi i pugni, ragazzo, non lasciargliela vinta neanche un momento; copri l'amore, ragazzo, ma non nasconderlo sotto il mantello: a volte passa qualcuno, a volte c'è qualcuno che deve vederlo. {start_of_chorus} [D]Sogna, ragazzo, sogna quando sale il v[A/D]ento nelle vie del cuore, quando un uomo v[D]ive per le sue parole o non vive p[A/D]iù; [G]sogna, ragazzo, sogna, non lasciarlo [Em7]solo contro questo mÐXdo, non lasciarlo and[F#m]are, sogna fino in fondo, fallo pure t[A]u ... Sogna, ragazzo, sogna quando cala il vento ma non è finita, quando muore un uomo per la stessa vita che sognavi tu; sogna, ragazzo, sogna, non cambiare un verso della tua canzone non lasciare un treno fermo alla stazione, non fermarti tu ... {end_of_chorus} Lasciali dire che al mondo quelli come te perderanno sempre: perchè hai già vinto, lo giuro, e non ti possono fare più niente; passa ogni tanto la mano su un viso di donna, passaci le dita: nessun regno è più grande di questa piccola cosa che è la vita. E la vita è così forte che attraversa i muri per farsi vedere; la vita è così vera che sembra impossibile doverla lasciare la vita è così grande che quando sarai sul punto di morire, pianterai un ulivo, convinto ancora di vederlo fiorire {start_of_chorus} Sogna, ragazzo. sogna, quando lei si volta, quando lei non torna. quando il solo passo che fermava il cuore non lo senti più: sogna, ragazzo, sogna, passeranno i giorni, passerà 1' amore, passeran le notti, finirà il dolore, sarai sempre tu. Sogna, ragazzo, sogna, piccolo ragazzo nella mia memoria. tante volte tanti dentro questa storia: non vi conto più; sogna, ragazzo, sogna, ti ho lasciato un foglio sulla scrivania. manca solo un verso a quella poesia, puoi finirla tu. {end_of_chorus} -- Ciao e a presto! Fabio
Per rispondere via E-mail, togli WOO dall'indirizzo.