L'anniversario.crd


From: vercelli@inrete.it (Loris) Date: Fri, 15 Oct 1999 08:37:51 GMT
Complimenti vivissimi a Pulvirenti e Giuntini per la bellissima riscoperta di canzoni ormai dimenticate (ma, devo dire che io non ne avevo dimenticata proprio nessuna di quelle proposte finora da questi amici!). In quegli anni (fine anni 60) usci' un LP firmato da Andrea Lo Vecchio e da un allora sconosciuto Roberto Vecchioni. Non ebbe un grandissimo successo ma conteneva canzoni bellissime (La battaglia di Maratona, Il bene di luglio, La piazza, L'anniversario e altre che ora mi sfuggono). Qualcuno le ricorda? Io provo a postare "L'anniversario", ma sia per le parole che per gli accordi vado a memoria (stiamo parlando di oltre trent'anni fa) per cui se qualcuno la ricorda meglio di me, mi perdoni per qualche inevitabile strafalcione. Ciao Loris L'ANNIVERSARIO di Andrea Lo Vecchio e Roberto Vecchioni [LAm] E poi oggi sarebbe l'anniversario di [LA7] qualche cosa che piu' non [RE-] ricordo e [SOL7] nella mente mi e' rimasto un [DO] angolo che [SOL] tu non sai [FA] riempire come [MI7] vuoi. E poi oggi sarebbe l'anniversario di una ragazza in viola e bionda e scalza che non sa correr piu' per la mia strada e che la strada mia non correra'. [DO] Lasciami andare via per questo [SOL] giorno solo vorrei [DO] cercare un angolo [SOL] trovare quella casa ci [FA] sono mille scuse per [DO] non restar con te c'e' che ho [MI] bisogno d'aria... che ho bisogno di [LAm] me. E poi oggi sarebbe l'anniversario di qualche cosa che piu' non ricordo e nella mente mi e' rimasto un angolo che tu non sai riempire come vuoi. Il tredici di agosto faccio festa mi metto su la giacca e me ne vado non fare tante scene non e' il caso ti comprero dei fiori se lo vuoi. La la la la la.....