Dint' 'a villa.crd

DINT''A VILLA
Testo e Musica: TONITAMMARO


Ti ho conosciuta dentro al 109
Do La-
compagna mia di viaggio quel mattino
Fa Sol
cu' 'e libre sotto 'o braccio e 'a minigonna
Do La-
andavi all'istituto Jervolino
Fa Sol7
io pure andavo a scuola col pullman
Do La-
ma nun tenevo genio 'e fa' lezione
Fa Sol
guardavo la tua coscia provocante
Do La-
e m'e'venuto 'ncapa 'e fa'filone
Fa Sol7
Dint''a villa comunale
Do
te guardave 'e bancarelle
Mi- La-
ti piaceva quel profumo
Fa
d'e taralle e d''e nucelle
Sol
dint''a villa comunale
Do
ma comme parive bella
Mi- La-
assettata 'mponta 'a vasca
Fa
sucutave 'e paparelle
Sol7
Tu mi dicesti: amore dammi un bacio
Do La-
tra un sorso e l'altro di una coca cola
Fa Sol
ti dissi: mi dispiace ma non posso
Do La-
m'e'gghiuta 'a nucellina dint''a mola
Fa Sol7
Dint''a villa comunale
Do
sul tuo corpo la mia mano
Mi- La-
la tua faccia da bambina
Fa
che arrossiva piano piano
Sol7
dint''a villa comunale
Do
come due innamorati
Mi- La-
annascoste areto 'o muro
Fa
nuie facevamo 'e malate
Sol7
E mentre ti baciavo ardentemente
Re Si-
ho visto che tremava la tua mano
Mi- La
mi sono accorto che dietro al muretto
Re Si-
steva tuo padre cu' 'nu crick 'mmano!
Mi- La7
Dint' 'a villa comunale
Re
che fetente di mazziata
Si-
con tuo padre che correva
Sol
e allucava: disgraziata!
La7
dint''a villa comunale
Re
ogni giorno 'o sole sponta
Si-
mentre a me resta il ricordo
Sol
'e trentasette punte n'fronte
La7