A casa per le sette.crd

A CASA PER LE SETTE
Testo: TONITAMMARO - C. Finale Musica: TONITAMMARO



Ci conoscemmo un giorno di Novembre
La-
io ti dicetti: Ti amerņ per sembre
Sol Do7+
baciavo piano i tuoi capelli d'oro
Fa7+ Re-
e intanto ti astringevo sul mio cuoro
Mi7 La-
Dovevi stare a casa per le setta
La- Re-
ti do' un passaggio sulla mia lambretta
Sol7 Do7+
io ti dicevo: Non preoccuparti
Fa7+ Re-
un colpo di pedale e quella parti
Mi7 La-
E non mi lasciare dammi una speranza
Re- Sol7 Do7+
astregnimi una mana sulla panza
Re- Mi7 La- La7
E fai attenzione con la sigaretta
Re- Sol7 Do7+ 
me staie appiccianno 'a sella d' 'a lambretta
Fa7+ Mi7 La-
Correvo forte come un pilota
La- Re-
ma tutto a un tratto se schiattai 'na rota
Sol7 Do7+
caretti a terra e mi scommai di sanco
Fa7+ Re-
tu invece ti stroppiasti dentro a un cianco
Mi7 La-
E non mi lasciare chiama un'ambulanza
Re- Sol7 Do7+
luvateme 'stu sterzo arinto 'a panza
Re- Mi7 La- La7 
E si č fatto tardi e si č fatto buio
Re- Sol7 Do7+
mo' mammeta ci allucca a tutte e duio
Fa7+ Mi7 La-
Dovevi stare a casa per le setta
La- Re-
Mo' jetto dint' 'o cesso 'sta lambretta
Mi7 La-