Cara droga.pro

SPERO GLI ACCORDI SIANO GIUSTI   BY FABIOFRIZ



CARA DROGA Testo e musica di Franco SIMONE Ediz. Skizzo (Firenze)- Bmg Ricordi (Milano) Cara dr[B]oga Finalmente sto trovando il coraggio di scri[B7+]verti Io ti vo[B]glio raccontare tutto l'odio che ti porto e[B7+] tu lo sai perchι Mi hai sco[Ab-]nfitto e da vigliacco ogni giorno io mi graffio l'[E]anima Da[F#7] ogni viaggio insieme a te ritorno indietro piω vigliacco e in[B]utile [F#7] E tu go[B]di Tu sorridi soddisfatta ed offri sempre com[B7+]pagnia Nei mo[B]menti in cui si spaccano i colori e la mia mente vo[B7+]la via Appro[Ab-]fitti di un istante in cui non reggo la mia soli[E]tudine E ri[F#7]empi la mia mente di quei vuoti che riesci a ve[B]ndermi [F#7] Vo[B]glio maledirti Raccolgo le fo[F#]rze per gridarti La rabbia che so[B]la posso darti Con l'anima a pe[E]zzi ormai Vo[B]glio che ti resti il mio di[F#7]sprezzo Come sola mia ere[B]ditΰ [B] [F#7] ……………………………………………………. Soltanto la ra[B]bbia posso darti Con l'anima a pe[E]zzi ormai Vo[B]glio che ti resti il mio di[F#7]sprezzo Coma sola mia er[B]editΰ Cara dr[B]oga Ti detesto per la gente che ancora ucc[B7+]iderΰ per te Per i so[B]gni che hai rubato la natura che hai corrotto deri[B7+]dendomi Tra[Ab-]vestita da compagna che si offre nuda solo per am[E]ore In un le[F#7]tto di piaceri artificiali tu mi sfianchi e[B] te ne vai [F#7] Voglio maledirti ……………………………………... Voglio che ti resti il mio disprezzo Coma sola mia ereditΰ