Aria.crd

From: Bomber <angeloxx@tin.it>
Date: Thu, 18 Mar 1999 15:47:35 +0100

Sottovalutata, ma, a mio avviso, una splenida canzone. ARIA - D. Silvestri Mi Alle 8 e un quarto di un mercoledi' d'agosto Sol#m sto finalmente abbandonando questo posto Mi dopo 30 anni carcerato all'Asinara Sol#m Mi Sol#m che vuoi che siano poche ore in una bara. Mi Che in una bara in fondo non si sta poi male Sol#m basta conoscersi e sapersi accontentare Mi e in questo io modestamente sono sempre stato un grande Sol#m perche' per vivere a me non serve niente, solo Mi Sol#m Mi Sol#m ARIA…………SOLTANTO……..ARIA……….. L'avevo detto prima o poi vi frego tutti Quelli ridevano pensavano scherzassi da qui non esce mai nessuno in verticale come se questo mi potesse scoraggiare e poi col tempo mi hanno visto consumarmi a poco a poco ho perso i chili, ho perso i denti, somiglio a un topo ho rosicchiato tutti gli attimi di vita regalati e ho coltivato i miei dolcissimo progetti campati in ARIA……NELL'ARIA……… E gli altri sempre a protestare a vendicare qualche torto a me dicevano schifati tu sei virtualmente morto a te la bocca serve solamente a farti respirare io pensavo e non e' questo il trucco inspirare, espirare, inspirare, espirare questo posso fare quando sono fortunato sento l'umido del mare io la morte la conosco e se non mi ha battuto ancora e' perche' io da una vita vivo solo per un'ora D'ARIA…….ARIA….UN'ORA D'ARIA…… Strum: Sol#m Do#m Sol# La Do Do#m Sol# Do#m Sol# Respiro lento……aspetto il vento Mi Sol# il mio momento arrivera' La Do Aria aria aria Ripete sfumando: Mi Sol#m Ciao Bomber-Angelo