Stavo seduto.pro


From: "Angelo Giuntini" <a.giuntini@pisa.iol.it> Date: Tue, 12 Nov 2002 08:03:43 +0100
{t:Stavo seduto} {st:Francesco Renga} {chords_size: 1} {chords_position: 1} {print_chords:yes} {print_major:yes} {print_minor:yes} {print_seventh:yes} {print_bemol:yes} {print_bass_not_root:yes} {font:Title,Comic Sans MS, 20, 0,true,false} {font:SubTitle,Comic Sans MS, 16, 0,true,false} {font:Lyric,Courier New, 10, 0,false,false} {font:Chord,Arial, 8, 255,true,false} {font:Comment,Comic Sans MS, 8, 16711680,false,false} {font:Tablature,Courier New, 10, 65280,false,false} {font:Header,Comic Sans MS, 10, 0,true,false} {font:Footer,Comic Sans MS, 10, 0,true,false} {font:Control,MS Sans Serif, 8, 16711680,false,false} {left_margin: 800} {right_margin: 600} {top_margin: 1000} {botton_margin: 1000} {print_orientation: 1} [D]Stavo seduto senza pensare [A]Nascosto, al buio in quel locale [D]Poi all'improvviso sei a[A]rrivato tu [D]Che cosa bevi, mi hai domandato [A]E senza guardarmi ti sei servito [D]Birra gelata E dimmi c[A]ome va Io di prec[Bm]iso non [D]lo so Ma non m[A]i va di dirtelo Sorrido, a[Bm]lzo le sp[D]alle e tu: Quan[A]to tempo g[E]i passato Qu[F#m]anti amici h[D]anno tradito La vita [A]una co[E]rsa Che ti to[F#m]glie il fi[D]ato Av[A]evamo il mo[E]ndo in tasca Nel[F#m]la testa sogni [D]e poi I nostri v[A]ent'ann[E]i I [F#m]miti, gli eroi[D] non torneranno mai non [A]torneranno mai Parli e mi accorgo che sei cambiato Sembri pi vecchio in quel vestito Mentre ti guardo non ti conosco pi Tua moglie aspetta un figlio e ormai La vita ruota intorno a lui Sorrido, faccio un sorso e tu: Quanto tempo gi passato Quanti amici hanno tradito La vita una corsa Che ti toglie il fiato Avevamo il mondo in tasca Nella testa sogni e poi I nostri vent'anni I miti, gli eroi Non torneranno mai I still haven't found in life What I'm looking for But I'm feeling love for you Tonight