I bambini fanno oh.crd

titolo:I BAMBINI FANNO OH
artista:GIUSEPPE POVIA
album:BEATI I PAZZI CHE HANNO CAPITO COS'E' L'AMORE [2005]/SANREMO 2005

  Il giro è sempre lo stesso: SI-FA#-SOL#m-MI
  oppure nella più semplice tonalità di Do: DO-SOL-LAm-FA

Quando i bambini fanno «ooh»
c'è un topolino,
mentre i bambini fanno «ooh»
c'è un cagnolino.

Se c'è una cosa che ora so,
ma che mai più io rivedrò
è un lupo nero che dà un bacino
a un agnellino.

Tutti i bambini fanno «ooh»,
«dammi la mano, perchè mi lasci solo?».
Sai che da soli non si può:
senza qualcuno, nessuno può diventare un uomo.

Per una bambola o un robot-bot-bot,
magari litigano un po'
ma col ditino ad alta voce
almeno loro, eh, fanno la pace.

Così ogni cosa è nuova,
è una sorpresa e proprio quando piove
i bambini fanno «ooh»,
guarda la pioggia!


Quando i bambini fanno «ooh»
Che meraviglia, che meraviglia
Ma che scemo, vedi però, però
e mi vergogno un po'
perchè non so più fare «ooh»
e fare tutto come mi piglia.
Perchè i bambini non hanno peli nè sulla pancia
nè sulla lingua.


I bambini sono molto indiscreti,
ma hanno tanti segreti, come i poeti.
Nei bambini vola la fantasia,
e anche qualche bugia, oh mamma mia (...bada!).

Ma ogni cosa è chiara, trasparente
che quando un grande piange,
i bambini fanno «boh?
Ti sei fatto la bua? E' colpa tua»

Quando i bambini fanno «ooh»
Che meraviglia, che meraviglia
Ma che scemo, vedi però, però
e mi vergogno un po'
perchè non so più fare «ooh»
non so più andare sull'altalena
di un fil di lana non so più fare
una collana

Finchè i cretini fanno («Eh?»),
finchè i cretini fanno («Ah?»),
finchè i cretini fanno. «Boh?»
tutto resta uguale,
ma se i bambini fanno «ooh»
basta la vocale.

Io mi vergogno un po'
Invece i grandi fanno «No»
io chiedo asilo, io chiedo asilo
come i leoni io voglio andare a gattoni.

E ognuno è perfetto,
uguale il colore,
evviva i pazzi che hanno capito cos'è l'amore

è tutto un fumetto
di strane parole
che io non ho letto.

Voglio tornare a fare «ooh» (Voglio tornare a fare «ooh»).
Perchè i bambini non hanno peli
nè sulla pancia
nè sulla lingua.






I bambini fanno oh - Povia SI Quando i bambini fanno «ooh» FA# c'è un topolino, SOL#m mentre i bambini fanno «ooh» MI c'è un cagnolino. SI Se c'è una cosa che ora so, FA# ma che mai più io rivedrò SOL#m è un lupo nero che dà un bacino MI a un agnellino. SI Tutti i bambini fanno «ooh», FA# «dammi la mano, perchè mi lasci solo?». SOL#m Sai che da soli non si può: MI senza qualcuno, nessuno può diventare un uomo. SI Per una bambola o un robot-bot-bot, FA# magari litigano un po' SOL#m ma col ditino ad alta voce MI almeno loro, eh, fanno la pace. SI4 Così ogni cosa è nuova, FA#4 è una sorpresa e proprio quando piove SOL#m i bambini fanno «ooh», MI guarda la pioggia! SI4 Quando i bambini fanno «ooh» FA#4 Che meraviglia, che meraviglia SOL#m Ma che scemo, vedi però, però MI e mi vergogno un po' SI4 perchè non so più fare «ooh» FA#4 e fare tutto come mi piglia. SOL#m Perchè i bambini non hanno peli nè sulla pancia MI nè sulla lingua. SI I bambini sono molto indiscreti FA# ma hanno tanti segreti, come i poeti. SOL#m Nei bambini vola la fantasia, MI e anche qualche bugia, oh mamma mia (...bada!). SI4 Ma ogni cosa è chiara, trasparente FA#4 che quando un grande piange, SOL#m i bambini fanno «boh? MI Ti sei fatto la bua? E' colpa tua» SI4 Quando i bambini fanno «ooh» FA#4 Che meraviglia, che meraviglia SOL#m Ma che scemo, vedi però, però MI e mi vergogno un po' SI4 perchè non so più fare «ooh» FA#4 non so più andare sull'altalena SOL#m di un fil di lana non so più fare MI una collana SI4-FA#4-SOL#m-MI Finchè i cretini fanno «Eh?», finchè i cretini fanno «Ah?», SI4 finchè i cretini fanno. «Boh?» FA#4 tutto resta uguale, SOL#m ma se i bambini fanno «ooh» MI basta la vocale. SI4 Io mi vergogno un po' FA#4 Invece i grandi fanno «No» SOL#m io chiedo asilo, io chiedo asilo MI come i leoni io voglio andare a gattoni. SI4 FA#4 E ognuno è perfetto, SOL#m uguale il colore, MI evviva i pazzi che hanno capito cos'è l'amore SI4 FA#4 è tutto un fumetto di strane parole SOL#m MI che io non ho letto. SI4 FA#4 Voglio tornare a fare «ooh». SOL#m Perchè i bambini non hanno peli MI nè sulla pancia SI nè sulla lingua. SI4 = si-mi-fa# --> 224452 FA#4 = fa#-si-do# --> 244422

I bambini fanno oh - Povia non trascrivo il testo.... secondo me suona meglio cosi.... capo mobile al 4 tasto crd EADGEe sol 320033 fa#/re 200233 mi-4 022033 do9 032033 gli accordi sono sempre gli stessi nella stessa sequenza ciao ciao enjoy antopar@katamail.com

titolo:I BAMBINI FANNO OH artista:GIUSEPPE POVIA album:BEATI I PAZZI CHE HANNO CAPITO COS'E' L'AMORE [2005]/SANREMO 2005 Ciao a tutti, mi sono permesso di inserire il mio spartito sui Bambini fanno oh, dato che gli altri due mancavano di intro. Infatti Povia suona molto basso l'intro con bicordi, semplici ma che sono necessari per evitare di iniziare subito l'accompagnamento ( sempre uguale)e per spezzare la monotonia ( che è anche il motivo dell'elevata orecchiabilità del pezzo.. Et voila! ecco i bicordi ( da suonar due volte a verso) 1]x24xxx 2]24xxxx 3]46xxxx 4]01xxxx Dopo la 2°strofa si può cominciare l'appoggio (che cade alla fine di ogni "verso") o continuare a suonare i bicordi fino alla 4° strofa. gli accordi degli appoggi( e del pezzo intero) sono: Si Fa# Sol#- Mi ( l'appoggio si interrompe alla 4° strofa e si inizia a accompagnare, accompagnamento sempre uguale, trovo inutili Fa#sus4 e Sisus4, non me ne voglia l'autore dello spartito da cui ho preso spunto ^_^!!) Spero di aver aggiunto qualcosa di importante e di poter collaborare anche in futuro, Ciao!!..... Quando i bambini fanno «ooh» c'è un topolino, mentre i bambini fanno «ooh» c'è un cagnolino. Se c'è una cosa che ora so, ma che mai più io rivedrò è un lupo nero che dà un bacino a un agnellino. Tutti i bambini fanno «ooh», «dammi la mano, perchè mi lasci solo?». Sai che da soli non si può: senza qualcuno, nessuno può diventare un uomo. Per una bambola o un robot-bot-bot, magari litigano un po' ma col ditino ad alta voce almeno loro, eh, fanno la pace. Così ogni cosa è nuova, è una sorpresa e proprio quando piove i bambini fanno «ooh», guarda la pioggia! Quando i bambini fanno «ooh» Che meraviglia, che meraviglia Ma che scemo, vedi però, però e mi vergogno un po' perchè non so più fare «ooh» e fare tutto come mi piglia. Perchè i bambini non hanno peli nè sulla pancia nè sulla lingua. I bambini sono molto indiscreti, ma hanno tanti segreti, come i poeti. Nei bambini vola la fantasia, e anche qualche bugia, oh mamma mia (...bada!). Ma ogni cosa è chiara, trasparente che quando un grande piange, i bambini fanno «boh? Ti sei fatto la bua? E' colpa tua» Quando i bambini fanno «ooh» Che meraviglia, che meraviglia Ma che scemo, vedi però, però e mi vergogno un po' perchè non so più fare «ooh» non so più andare sull'altalena di un fil di lana non so più fare una collana Finchè i cretini fanno («Eh?»), finchè i cretini fanno («Ah?»), finchè i cretini fanno. «Boh?» tutto resta uguale, ma se i bambini fanno «ooh» basta la vocale. Io mi vergogno un po' Invece i grandi fanno «No» io chiedo asilo, io chiedo asilo come i leoni io voglio andare a gattoni. E ognuno è perfetto, uguale il colore, evviva i pazzi che hanno capito cos'è l'amore è tutto un fumetto di strane parole che io non ho letto. Voglio tornare a fare «ooh» (Voglio tornare a fare «ooh»). Perchè i bambini non hanno peli nè sulla pancia nè sulla lingua.