Tanta voglia di lei.pro

#
#This file is the author's own work and represents their interpretation of the # #song. You may only use this file for private study, scholarship, or research. # #
# by Maurizio Codogno (mau@beatles.cselt.stet.it) {title: Tanta voglia di lei} {subtitle: Pooh} # Originariamente in Re Mi dispiace di sve[C]gliarti [E7] forse un uomo non sa[Am]r[Am7] [F] ma d'un [A7]tratto so che [Dm]devo las[Dm7]ciarti [G7] fra un minuto me ne an[C]dr. [G7] E non dici una pa[C]rola, [E7] sei pi piccola che [Am]mai[C7] [F] in si[F/E]lenzio morde[Dm]rai le len[Dm7]zuola [G7] so che non perdone[C]rai. {soc} [E7] Mi dispiace devo an[Am]dare [F] il mio [G7]posto [C]l [E7] il mio amore si po[Am]trebbe sve[Am7]gliare [F] chi la [G7]scalde[C]r? [E7] Strana amica di una [Am]sera [F] io rin[G7]grazie[C]r [E7] la tua pelle sconos[Am]ciuta e sin[Am7]cera [F] ma nella [G7]mente c' [C]tanta, tanta [F]voglia di [Gsus4]lei.[G7] {eoc} Lei si muove e la sua mano dolcemente cerca me e nel sonno sta abbracciando pian piano il suo uomo che non c'. {soc} Mi dispiace devo andare ... {eoc} Chiudo gli occhi un solo istante la tua porta chiusa gi ho capito che cos'era importante il mio posto solo l. {c: ad libitum}