Non siamo in pericolo.crd


From: "Stefano Tempesta" <tempests@xxx.it> Date: Tue, 2 Feb 1999 23:44:12 +0100

NON SIAMO IN PERICOLO (1982) RE SIm Se il mondo assomiglia a te non siamo in pericolo SOL RE MIm LA può nascere ancora l'imprevista primavera. RE SIm Se il mondo assomiglia a te si può ancora ridere SOL RE MIm piantare del grano far bambini se vogliamo LA RE LA non siamo in pericolo. RE Stiamo aspettando la fine del mondo SOL ma attenti che è solo un film LA7 SOLm volami in braccio e ti prendo e mi salvo la vita RE LA saltando in aria insieme a te. RE Fuori la testa che tutto si aggiusta SOL se il mondo assomiglia a te LA7 SOLm che non hai mezze parole che ci metti un minuto RE LA a capire da che parte sta la sincerità. Se il mondo assomiglia a te non siamo in pericolo c'è ancora benzina da bruciare per sognare. Se il mondo assomiglia a te riallaccio il telefono mi lascio toccare derubare si può fare non siamo in pericolo. Stiamo stringendo le viti del mondo chissà se funziona o no c'è della gente al confine, è l'Europa innocente che viene al sole insieme a noi. Fuori la testa che tutto si aggiusta se il mondo assomiglia a te torniamo a vivere in centro ci saranno più luci di notte e meno polizia in periferia. Se il mondo se il mondo assomiglia a te non siamo in pericolo può nascere ancora l'imprevista primavera. Se il mondo assomiglia a te si può ancora ridere piantare del grano far bambini se vogliamo non siamo in pericolo. -- Byez Stefano Tempesta tempests@tin.it http://tempesta.freeweb.org