Napoli per noi.crd

NAPOLI PER NOI   Pooh
                                                by Gregorio Montanino 88

           F
Napoli per noi gente distratta,
                       Gm
con gli occhi sempre accesi sul televisore,
              C
č solo una cittā di scugnizzi pizza e mare,
               F
o di notizie nere da telegiornale.

          F
Napoli perō č un'altra cosa,
              Gm
č la cittā tradita che sa perdonare,
             C
grande luna park dell'America invadente,
                 F
e figlia senza amore di un'Italia assente.

            Dm
Ma guarda Napoli e poi muori,
 A#
Napoli a colori,
 C
gente cielo e mare,
 A
con in mano il cuore.

(come sopra)
Guarda Napoli che aspetta,
la cittā promessa,
con l'eterna attesa,
ma la sperenza sempre accesa,

A#(arpeggio)
Na na na na na nč
           F
Napoli di pane sempre amaro,
A#(arpeggio)
Na na na na na nč
            F                       C
Napoli di giorni appesi al cielo.

F Gm C F
Napoli che canta e non s'arrende.
Si lecca le ferite e si riinventa sempre,
stesa su un vulcano solo mezzo addormentato,
che gioca con la vita e vince il campionato.

Strum.

F Gm C F
Napoli cittā di terni al lotto,
di gente che ogni giorno č sempre una scommessa,
che arrivano alla sera faticando e improvvisando.
Che Napoli non č soltanto contrabbando,

Dm A# C A
e guarda Napoli ferita,
Napoli proibita,
nuda o travestita,
presa o abbandonata,

Dm A# C A
guarda Napoli futura,
bianca di paura,
con la gente vera,
che ancora sogna e ancora spera.

A#(arpeggio)
Na na na na na nč
            F
Napoli spogliata fino al mare.
A#(arpeggio)
Na na na na na nč
              F                C
Ma Napoli che sa ricominciare.

F Gm C F
Napoli per noi che ci stupisce,
che non ne siamo figli ma ci riconosce,
quando la tocchiamo ci regala un'emozione,
che non puoi fare a meno di volerle bene.

Srum.



Vedo che nessuno ci ha provato... non č esatta al
100%, cmq sembra suonare quasi bene. Commenti e correzzioni
ben accettati.
                          Gregorio Montanino 88

immabest@libero.itNAPOLI PER NOI   Pooh
                                                by Gregorio Montanino 88

           F
Napoli per noi gente distratta,
                       Gm
con gli occhi sempre accesi sul televisore,
              C
č solo una cittā di scugnizzi pizza e mare,
               F
o di notizie nere da telegiornale.

          F
Napoli perō č un'altra cosa,
              Gm
č la cittā tradita che sa perdonare,
             C
grande luna park dell'America invadente,
                 F
e figlia senza amore di un'Italia assente.

            Dm
Ma guarda Napoli e poi muori,
 A#
Napoli a colori,
 C
gente cielo e mare,
 A
con in mano il cuore.

(come sopra)
Guarda Napoli che aspetta,
la cittā promessa,
con l'eterna attesa,
ma la sperenza sempre accesa,

A#(arpeggio)
Na na na na na nč
           F
Napoli di pane sempre amaro,
A#(arpeggio)
Na na na na na nč
            F                       C
Napoli di giorni appesi al cielo.

F Gm C F
Napoli che canta e non s'arrende.
Si lecca le ferite e si riinventa sempre,
stesa su un vulcano solo mezzo addormentato,
che gioca con la vita e vince il campionato.

Strum.

F Gm C F
Napoli cittā di terni al lotto,
di gente che ogni giorno č sempre una scommessa,
che arrivano alla sera faticando e improvvisando.
Che Napoli non č soltanto contrabbando,

Dm A# C A
e guarda Napoli ferita,
Napoli proibita,
nuda o travestita,
presa o abbandonata,

Dm A# C A
guarda Napoli futura,
bianca di paura,
con la gente vera,
che ancora sogna e ancora spera.

A#(arpeggio)
Na na na na na nč
            F
Napoli spogliata fino al mare.
A#(arpeggio)
Na na na na na nč
              F                C
Ma Napoli che sa ricominciare.

F Gm C F
Napoli per noi che ci stupisce,
che non ne siamo figli ma ci riconosce,
quando la tocchiamo ci regala un'emozione,
che non puoi fare a meno di volerle bene.

Srum.



Vedo che nessuno ci ha provato... non č esatta al
100%, cmq sembra suonare quasi bene. Commenti e correzzioni
ben accettati.
                          Gregorio Montanino 88

immabest@libero.it