Io ti aspettero'.crd


IO TI ASPETTERO' POOH - 1999 re Siamo stati sempre amici e basta fa#m ma morivo quando mi guardavi mim fa# ma tu, ma tu, ma tu non lo vedevi. Sempre giorni con il mondo attorno ed eri sempre in cima ai miei pensieri ma tu, ma tu, ma tu eri felice con chi eri. re fa#m Sarai, vedrai, lam sol sarai la mia donna prima o poi mim la mi dicevo sottovoce fa# sim quello che sarà domani non lo sol re ma intanto io, io ti aspetterò. Poi la vita c'è saltata addosso e ci ha fatto correre lontano e poi, e poi, e poi ci ha cancellato piano piano. Poi c'è il tempo che sa fare il suo mestiere ci regala sempre tutto e niente ma tu, ma tu, ma tu mi sei rimasta nella mente. Sarai, vedrai, sarai ma adesso tu chissà dove sarai ogni tanto attraversavi quelle notti che dormire non si può e mi dicevo ancora: io ti aspetterò. sol si do sol Ho provato a non amarti ma non so come si fa. si do sol Non si può dimenticarti e io no, non lo farò. Un mattino ci cadiamo addosso che a guardarci non ci sembra vero di te, di me, di noi, ci raccontiamo in un respiro. C'era tutto il mondo che io avrei voluto nei tuoi occhi pieni di parole e poi, e poi, e poi d'un tratto è diventato amore. Sarai, vedrai sarai l'estate che volevo insieme a te e se per cambiare questa vita questa vita non bastasse più in qualunque tempo io ti aspetterò. Ho provato a non amarti ma non so come si fa. Non si può dimenticarti e io no, non lo farò. -- Stefano Tempesta PC Service Software http://www.tempesta.cc.st tempests@tin.it