Impressioni di settembre.crd


From: "Vannucchi" <evannucchi@rimini.com> Date: Sat, 19 Jun 1999 18:10:10 +0200
Impressioni di settembre Quante gocce di rugiada intorno a me cerco il sole ma non c'Ŕ MI- RE LA MI- dorme ancora la campagna forse no Ŕ sveglia mi guarda non so RE LA LA- SI- MI- GiÓ l'odore della terra ha odor di grano sale adagio verso me SOL RE LA MI- e la vita nel mio petto batte piano RE LA respiro la nebbia e penso a te LA- SI- MI- Quanto verde tutto intorno e ancor pi¨ in lÓ SOL RE sembra quasi un mare l'erba LA MI- e leggero il mio pensiero vola e va RE LA ho quasi paura che si perda LA- SI- MI- MI- RE LA MI- MI- RE LA MI- Un cavallo tende il collo verso il prato resta fermo come me SOL RE LA MI- faccio un passo lui mi vede Ŕ giÓ fuggito RE LA respiro la nebbia e penso a te LA- SI- MI- No cosa sono adesso non lo so SOL RE sono un uomo sono un uomo in cerca di se stesso LA MI- No cosa sono adesso non lo so SOL RE sono solo sono solo col mio passo LA MI- Ma intanto il sole tra la nebbia filtra giÓ RE LA il giorno come sempre sarÓ LA- SI- MI- MI- RE LA MI- MI- RE LA MI-