Stagioni.crd

STAGIONI
(Albertelli-Taupin-John)
(“Un giorno insieme”, 1973)

by Mitch81

SOL                  Sim            LAm
Ecco che il tempo cambia già,
                                 DO                       SOL
comincia qui un nuovo ciclo ormai
                             Sim                LAm
e sento che la mia stagione è qui,
                                       DO                 SOL
fa freddo ma c'è il fuoco accanto a te.
                FA            MIm                   SOL
Di fuori no, un suono non c'è più,
                 FA                  Mim                       RE
le stagioni stan dormendo intorno a noi.
              SOL                 SIm                            LAm
Scorre acqua nuova dentro agli occhi tuoi,
                                          DO                  SOL
come è strano essere amanti io e te,
          LAm            DO             SOL
eravamo solo amici io e te.

E così la vita cambia in me,
io amo te, la mia parola è sì.
Impazzirà nel buio la città,
che chiaro c'è che pace insieme a te.

Ma come mai il tempo fugge già,
le stagioni ora sono realtà.
È tornato il vento e l'amore va,
come è strano essere amici io e te,
eravamo ieri amanti io e te.