La devianza.crd

LA DEVIANZA
(Gionata-Rossi)
(“Noi ci saremo”, 1977)

by Mitch81

Intro: C (2 giri)

C
Non dirmi che in casa tua non c'è
                 F                G          C
non dirmi che in casa tua non c'è
     C
un posto dove nascondere
    F         G          C
la chiave di un segreto.

Non dirmi che in casa tua non c'è
un doppiofondo nell'armadio
dove giace un fantasma
che qualcuno ha già chiamato devianza.

Non dirmi che in casa tua non c'è
una vergogna di famiglia
un cognato assassino un matto
oppure una puttana di figlia.

Non dirmi che in casa tua non c'è
non dirmi che in casa tua non c'è
un posto dove nascondere
la chiave di un segreto.

Forse la tieni in solaio
oppure fuori in giardino
in una scatola del muro
oppure dentro al vecchio camino.

       C
Poiché non vuoi ammettere
             F    G               C
che non sei quello che sei
   C
allora devi fingere
       F     G                   C
che sei quello che non sei
F          G           C
sei per sei trentasei.

Poiché non vuoi ammettere
tu temi che si venga a sapere




questa paura è l'asso
nella manica del potere.

Non dirmi che in casa tua non c'è
un doppiofondo nell'armadio
dove giace un fantasma
che qualcuno ha già chiamato devianza.