Le lucertole del folk.crd

From: CEM <cem_TN@hotmail.com>
Date: Tue, 09 Mar 1999 16:05:33 +0100

Le Lucertole del Folk Modena City Ramblers SI- LA RE LA RE I ragazzi bevevano forte SOL SI- nell'angolo dell'orchestra Bevevano roba pesa LA E andavano fuori di testa RE LA RE Se ne stavano sopra il palco SOL SI- ad accordare gli strumenti Con le loro giacche scure LA RE E lo spino in mezzo ai denti LA Le Lucertole del Folk giravano le balere e giravano per suonare, ma pensavano solo a bere RE Dammi un tre, dammi un tre SOL RE Che la gente vuole ballare SOL RE Le Lucertole del Folk LA SI- Adesso stanno per cominciare RE Versa qui, versa qui SOL RE Versa un goccio e sentirai Le Lucertole bevono forte LA SI- Ma non sbagliano quasi mai LA RE LA RE C'è Paolino alla chitarra SOL SI- che svisa con le mazurche E gli fumano le dita LA e sembra un treno quando parte RE LA RE C'è Wilmer con la fisa, SOL SI- detto anche il bolscevico Perché suona Bandiera Rossa LA RE appena vede un prete in giro LA C'è Caligola il cantante che non riesce mai a cantare Perché dopo il terzo whisky sbraita come un animale Dammi un tre ... SI- LA RE DO RE LA RE LA DO RE LA RE LA RE Poi c'è Sisto con il basso, SOL SI- e quello è in vero omone Si tromba tutte le donne LA e non chiede neanche il nome RE LA RE C'è Mauro con il piano, SOL SI- di mestiere salta i pasti È così magro che lo trovano LA RE infilato in mezzo ai tasti LA E Johnny la Belva fa un macello col tamburo E gli sudano le ascelle e puzza sempre come un muro Dammi un tre, dammi un tre