Piazza bella piazza.crd

By: Giulio Bradamante (g.bradamante@iol.it)

PIAZZA BELLA PIAZZA
(Testo e musica di Claudio Lolli)

[LA-]Piazza bella [MI-]piazza ci[LA-]passo' una lepre [MIm]pazza
[LA-7]uno lo cucino' [MI-]uno se lo mangio'
[RE-]uno lo divoro' [MI-]uno lo torturo'
[LA-]uno lo scortico' [FA]uno lo stritolo'
[SOL]uno lo impicco' del mignolino[FA]
che era il piu' picci[MI7]no piu' niente res[LA-]to'

[LA-]Piazza bella piazza ci pa[SIb-]sso' una lepre [SOL-]pazza
ci passarono dieci morti i tacchi e i [FA-]legni degli ufficiali
teste  [SIb]calde politicanti un metro e [RE-]mezzo senza le ali
ci pas[SOL]sai con la barba lunga per co[Do]prire le mie vergogne
ci pas[LA-]sai con i pugni in ta[RE-]sca senza sassi per le ca[SOL]rogne

Strumentale  FA LA7 RE- MI7 LA-

[LA-]Piazza bella [MI-]piazza [LA-]ci passo' una lepre [MI-]pazza
[RE-7]ci passo' tutta la citta' [MI-]calda e tesa come un'anguilla
[RE-]si sentiva battere il cuore [MI] ci manco' solo una scintilla
[LA-]capivamo di essere tanti [FA]capivamo di essere forti
[SOL]il problema era solamente [FA] come farlo ca[MI7]pire ai mor[LA-]ti

[LA-]Piazza bella piazza ci pa[SIb-]sso' una lepre [SOL-]pazza
e fu il giorno dello stupore e fu il [FA-]giorno dell'impotenza
si senti[SIb]va battere il cuore di Le[RE-]one avrei fatto senza
si senti[SOL-]va qualcuno urlare "solo [DO]fischi per quei maiali
siamo [LA-]stanchi di ritrovar[RE-]ci solamente a dei funera[SOL-]li

Strumentale  FA LA7 RE- MI7 LA-

[LA-]Piazza bella piazza ci pa[SIb-]sso' una lepre [SOL-]pazza
ci passarono le bandiere un torrente [FA-]di confusioni
in cui sentivo [SIb]che rinasceva l'energia dei [RE-]miei giorni buoni
ed erava[SOL-]mo davvero tanti erava[DO]mo davvero forti
una [LA-]sola contraddi[RE-]zione quella fila ... quei dieci [SOL-]morti

Strumentale  FA LA7 RE- MI7 LA-

From: "lorenza carlini" <lorenza-carlini@iol.it> Date: Wed, 12 Apr 2000 08:20:35 GMT
ho trovato questa di claudio lolli ne ho ancora fotocopiate dall'lp di "quello li'" e "aspettando godot" appena le trovo le invio ciao! LORENXA PIAZZA, BELLA PIAZZA Claudio Lolli Lam7 Mim7 Lam7 Piazza, bella piazza, ci passó una lepre Mim7 pazza. Lam7 Mim7 Rem7 Uno lo cucinó, uno se lo mangió, uno lo Mi Lam7 Fa divoró, uno lo torturó: uno lo scorticó, uno Sol Fa lo stritoló, uno lo impiccó, e il mignolino, Mi Lam7 che era il piú piccino, piú niente trovó. Lam7 La#m7 Piazza, bella piazza, ci passó una lepre Solm pazza. Fam Ci passarono dieci morti, vigliacchi indegni La#m7 degli ufficiali, teste calde, politicanti, un Rem7 Solm metro e mezzo senza le ali, ci passai con la Lam7 barba lunga per coprire le mie vergogne, ci Rem7 passai con i pugni in tasca, senza sassi per Solm Fam Mi7 Rebdim Lam le carogne. Lam La#m7 Piazza, bella piazza, ci passó una lepre Solm pazza. Fam Ci passó tutta una cittá calda e tesa come La#m7 un'anguilla, si sentiva battere il cuore, ci Rem7 Solm mancó solo una scintilla: sentivamo di essere Lam in tanti, capivamo di essere pochi, il Rem7 problema era solamente come farlo capire ai Solm Fam Mi7 Rebdim Lam morti. Lam La#m7 Piazza, bella piazza, ci passó una lepre Solm pazza. Fam E fu il giorno dello stupore, e fu il giorno La#m7 dell'impotenza, si sentiva battere il cuore, Rem7 Solm di Leone avrei fatto senza, si sentiva Lam qualcuno urlare "sono fischi per quei maiali", Rem7 siamo stanchi di ritrovarci solamente a dei Solm Fam Mi7 Rebdim Lam funerali.