Il patto.crd

IL PATTO (Litfiba - Elettromacumba - 2000)

Un pezzo di quelli veramente rock fino all'osso. Ghigo lo stregone mette nel pentolone il meglio di sè e sforna un pezzo d'altri tempi... Rem Fa Sol Rem Fa Sol Rem Fa Sol Dimmi tu, zingara, il destino che mi toccherà Dimmi un po', se lo sai, sa avrò fortuna, soldi, o forse solo guai Dimmi tu, zingara, dove si trova l'autostrada per la libertà Leggi qui e dimmi se, se stringo il patto ti sarà molto più facile Dannato o no, non importa no, tu dimmi cosa c'è da fare e io lo farò Dimmi poi, zingara, quanto tempo mi rimane prima dell'aldilà... Fa Sol Rem Fa Sol Non dubitare no, no, non c'è pericolo Fa Sol Rem E vuoi firmare sì o no, tu devi dirmelo Dimmi sì o no il gioco è sul tavolo Dimmi sì o no e io di gloria ti ricoprirò Dimmi tu, zingara, se anche Hendrix (*) ti ha venduto la sua anima E io lo so che firmerò il mio patto di sangue con Lucifero Io non ho... no, no, paura, no no no Ti sto chiedendo se nel cuore io poi cambierò E allora dai, ti sbrighi o no, Dai che là sotto c'è una festa ed io non mancherò... Dimmi sì o no il gioco è sul tavolo Dimmi sì o no e io di gloria ti ricoprirò (parlato) Io non ho paura... Decidere... Ora la zingara con fase deciso mi prende la mano facendo un sorriso: "Ti pungerò il dito e ti uscirà il sangue, così firmerai per essere grande". All'improvviso cominciò a tremare, ritraggo la mano e mi metto a pensare. Furiosa la zingara con fare da attrice si alza di scatto e urlando mi dice: (cantato) "Dimmi sì o no... dimmi sì o no... "Dimmi sì o no... Il patto con il Diavolo!" (*) Nella versione live, Cabo canta "se anche Ghigo..."