Falco a meta'.pro

From: "Guido Menestrina" <gmenestr@tin.it>
Date: Sun, 17 Jan 1999 14:25:37 +0100

Su Amos c'Ŕ in formato txt. Mi sto esercitando con CPM... (che tra l'altro come sigla a me ricorda tanto un computerino di dieci anni fa... vi ricordate il caro vecchio C128?) {t:FALCO A META'} {st:GIANLUCA GRIGNANI} <trascritta da gmenestr@tin.it> {two_column_on} [Am]Sono seduto [Em]su un grattacielo [Dm7]vedo gli aerei pass[Fmaj7]are poi guardo gi[Am]¨ voglio sa[Em]ltare [Dm7]voglio imparare a vo[Fmaj7]lare. [Am]E allora volo vi[Dm7]a siamo in vi[G]aggio io e la mente mi[Cmaj7]a gu[Am]ardami ho giÓ spiccato il v[Dm7]olo ed ora s[G]ono proprio sopra casa t[Cmaj7]ua {start_of_chorus} il falco v[Dm7]a [G]senza ca[Am]tene [F]fugge agli sgu[Dm7]ardi [G]sa che con[Am]viene e indiffe[Dm]rente [G]sorvola gi[C]Ó [Fmaj7]tutte le ac[Dm]cuse [G]boschi e cit[Am]tÓ [F]io che son [Dm]falco, [G]falco a me[Am]tÓ.[Em7][Dm7] [Am][Em7][Dm7]strumentale {end_of_chorus} {column_break} Sono di nuovo sul grattacielo ed ho imparato a volare se guardo gi¨ quello che vedo ora Ŕ la gente passare. E chissÓ se questo Ŕ il segreto per vivere con me. Seduto su un grattacielo devo stare in alto come un falco per non farmi catturare. Ma il falco va senza catene fugge agli sguardi sa che conviene e indifferente sorvola giÓ tutte le accuse boschi e cittÓ. And so my friends libera le ali ogni anima le ha oh rubale alla libertÓ. {start_of_chorus} Il falco va senza catene fugge agli sguardi sa che conviene e indifferente sorvola giÓ tutte le accuse boschi e cittÓ io che son falco, falco a metÓ. {end_of_chorus} {two_column_off}