Bandito senza tampo.crd


From: "Alesto" <amezzenzSICURO@tin.it> Date: Wed, 10 Mar 1999 20:30:32 +0100

Questa è una vecchia canzone dei Gang. Mi sembrava che tempo fa qualcuno l'avesse chiesta... Gli accordi li ho tirati giu da una vecchia cassetta, non so se la tonalità è quella giusta. Bandito senza tempo (Gang) F# C# F# B Un tempo fu un bandito, bandito senza tempo F# C# D#m B uccise un presidente, ne ferì altri cento F# C# F# B forse fu a vent'anni o forse due di meno F# C# D#m B era con Gaetano Bresci sopra una nave lungo il Tirreno C# D#m B F# giocarono a tressette, tressette con il morto C# F# B C# F# il terzo era un gendarme il quarto un re dal fiato corto Un tempo fu a Milano, dove si va a lavorare c'erano tante bande, quante banche da rapinare forse fu per caso che con Pietro Cavallero fece la comparsa in un film in bianco e nero gli diedero fucili e pistole di terza mano un passaporto falso per fuggire via lontano strum: Un tempo per paura o forse per coraggio si fece catturare alla catena di montaggio quel tempo chi lo ricorda lo stato aveva mal di cuore così a Renato Curcio chiese in prestito nuove parole con quelle partì all'assalto di nuovi mulini a vento incontrò anche un sorriso lungo la strada che porta a Trento Un tempo, questo tempo, con un'arma un po' speciale, una magnum Les Paul spara canzoni che fanno male. Ora ha una nuova banda e un fazzoletto rosso e nero quando attacca "I fought the law" fa saltare il mondo intero Ma un tempo fu un bandito, bandito senza tempo, veniva con la pioggia e se ne andava via col vento strum: -- ©©©©©©©©©©©©©©©©©©©©©©©© Per rispondere togli SICURO dall'indirizzo ICQ: 20798670 ®®®®®®®®®®®®®®®®®®®®®®®®®