Dedicato.crd

DEDICATO                                                        IVANO FOSSATI


RE  SI-  RE

RE
Ai suonatori un po' sballati e balordi come me
                                                           FA#-
a chi non sono mai piaciuto a chi non ho incontrato chiss… mai perchŠ.
         SOL                 MI-   LA7            RE
Ai dimenticati, ai play-boy finiti    e anche per me.
         RE
A chi si guarda nello specchio e da tempo non si vede pi—
                                                           FA#-
a chi non ha uno specchio e comunque non per questo non ce la fa pi—.
            SOL           MI-           LA7                   RE
A chi ha lavorato, a chi Š stato troppo solo e va sempre pi— gi—.
RE
A chi ha cercato la maniera e non l'ha trovata mai
                                                      FA#-
ai politici da fiera, dedicato a chi ha paura o a chi sta nei guai.
              SOL        MI-        LA7             RE
Dedicato ai cattivi, che poi cosŤ cattivi non sono mai.
           RE
Per chi ti vuole una volta sola e poi non ti cerca pi—
                                                        FA#-
dedicato a chi capisce quando il gioco finisce e non si butta gi—.
          SOL              MI-   LA7             RE
Ai miei pensieri, a com'ero ieri     e anche per te.

RE    SI-  MI7  LA  RE  SIb7

          MIb
E questo schifo di canzone non pu• mica finire qui
                                                        SOL-
manca giusto un'emozione dedicato all'amore, lascia che sia cosŤ.
          LAb               FA-  SIb7             MIb
Ai miei pensieri, a com'ero ieri      e anche per te.
          LAb               FA-  SIb7             MIb
Ai miei pensieri, a com'ero ieri      e anche per te.    (ad ibitum)