Quel che ti ho dato.pro


From: "Luciano.Pulvirenti" <Luciano.Pulvirenti@ctonline.it> Date: Wed, 29 Sep 1999 07:18:54 +0200
In collaborazione con Angelo Giuntini per i testi. Questo ed altri spartiti li troverete su http://digilander.iol.it/giuntini sito dei Favolosi Anni 60 e ovviamente su Amos http://get.to/Amosfree {t:Quel che ti ho dato} {st:Equipe 84} {chords_size: 1} {chords_position: 1} {print_chords:no} {print_major:no} {print_minor:no} {print_seventh:no} {print_bemol:no} {print_bass_not_root:no} {font:Title,Comic Sans MS, 20, 0,true,false} {font:SubTitle,Comic Sans MS, 16, 0,true,false} {font:Lyric,Comic Sans MS, 10, 0,false,false} {font:Chord,Arial, 8, 255,false,true} {font:Comment,Comic Sans MS, 8, 16711680,false,false} {font:Tablature,Courier New, 10, 65280,false,false} {font:Header,Comic Sans MS, 10, 0,true,false} {font:Footer,Comic Sans MS, 10, 0,true,false} {font:Control,MS Sans Serif, 8, 16711680,false,false} {left_margin: 800} {right_margin: 600} {top_margin: 1000} {botton_margin: 1000} {print_orientation: 1} {chord: C* 0 3 2 0 1 3 1} {two_column_on} [D][D4][D][D+2][D]['(2 volte una pennata per accordo)] Ha-a-ai detto un g[A]iorno a me: [D] "Ma-a-ai me ne and[A]ro' da te". [F#]Ora mi[G] vuoi lasciar [A]e mi dici [D]che [F#]mi rendi le [G]cose [Em]che ho[Em7] donato a [A7]teeeeeeeeee. [D]Non puoi rendermi tutto quel che ti ho dato ohhh, [Bm]rendermi tutto quel che ti ho dato ohhh, [G]rendermi tutto quel che ti ho dato, [A]rendermi tutto [A7]quel che ti ho dato. {column_break} So-o-o che tu non potrai, ma-a-ai piu' ridare a me, tutto l'amore che un di donai a te, e tutto il tempo dedicato a teeeeeeee. Mia cara, rendimi tutto quel che ti ho dato ohhh, rendimi tutto quel che ti ho dato ohhh, rendimi tutto quel che ti ho dato, rendimi tutto quel che ti ho dato. Mia cara, rendimi tutto quel che ti ho dato ohhh, rendimi tutto quel che ti ho dato ohhh, rendimi tutto quel che ti ho dato, rendimi tutto quel che ti ho dato. (questo blocco a sfumare)