Oratorium.crd

ORATORIUM - Elio e le storie tese


Da: Gionata Erba - it.fan.musica.elio


Vorrei inserire nel mio repertorio
Re                  Re
Una canzoncina da cantare all'oratorio
Re                     Re
Gli accordi sono molto semplici da suonare
Re                                            Sol6       Re
Non c'è nemmeno un barrè.
Sol6          La6              Re
Se le ragazze poi fanno i cori
Re                      Sol6   La6 Re
Viene molto meglio perché
Re               Sol6         La6
Questa canzone si canta almeno in tre
Re            Sim  La6 Sol6
A-a-ah-All'oratorio il sacro s'incontra col profano
Re Sol6 La6    Re                   Sol6     La6    Re
Gli offre una spuma e poi si stringono la mano
Re Sol6 La6 Re      Re     Sol6     La6   Re

(Volendo c'è posto per un altro chitarrista che potrebbe fare:)

(nb da qui in avanti si può usare il capotasto mobile sul secondo tasto,
oppure arrendersi al barrè!:-)
A questo punto si sarà formato un capannello
Mi               La6 Si6        Mi
Perché siamo al bar dell'oratorio anche se non era stato detto
Si6                    Mi                     Si6               Mi
Ma si era capito.
Si6
E allora datemi un ghiacciolo all'amarena
Mi                                        La6  Si6 Mi
Che intanto mi è venuta sete
La6             Si6             Mi
Oppure versami una spuma nera da cento
Mi                                             La6 Si6 Mi
Che all'oratorio l'euro non c'è e i prezzi sono fermi al settantatrè
Mi                    La6               Mi          Do#m       Si6 La6
A-a-ah-All'oratorio il sacro s'incontra col profano
Mi La6  Si6    Mi                     La6    Si6
Gli offre una spuma e poi si stringono la mano
Mi La6 Si6 Mi                    La6    Si6   Mi

E allora...

Sfidami al calcetto con gli omini del calcetto senza testa mentre è occupato
il ping pong
Mi                La6               Mi             La6          Si6 Mi La6
Si6             Mi
Chi perde paga liquirizie colorate stringhe più cocaline e un mollicchione
rosa per me
Mi                          La6        Mi               La6       Si6 Mi
La6       Si6
Certe sere all'oratorio si sa che al bar qualche giovane tamarro verrà
romperà i maroni
Mi      Do#m  Si6 Fa# La6          Re7/9        Do#m Si6 Fa#         La6
Lam7/4
Invitiamolo a tornare al suo bar
Lam7/4 Do#m Si6 La6
O-o-oh-oratorio
Mi La6 Si6 Mi
O-o-oh-oratorio
Mi La6 Si6 Mi