Stelle buone.tab

From: "fulvio" <dedalus@mail.dex-net.com>
Date: Sun, 7 Feb 1999 15:14:18 +0100

Da: fulvio <Dedalus@mail.dex-net.com> Data: dom, 7 febbraio 1999 CRD: Stelle buone - Cristina Donà Album: Tregua Intro: Em E I
B I
G I
D I
A I
E I--3--0--3--0--3--I--0---0-0-0-0-0-I Em A9 E I
B I
G I-0-0-0-0
D I-2-2-2-2-2-2-2-I-2-2-2-2-2-2-2-I-2-2-2-2-2-2-2-I A I-2-2-2-2-2-2-2-I-0-0-0-0-0-0-0-I-0-0-0-0-0-0-0-I E I-0-0-0-0-0-0-2-I
C9 E I
B I-3
G I-0-0-0-0-0-0-0-I-0-0-0-0-0-0-0-I D I-2-2-2-2-2-2-2-I-2-2-2-2-2-2-2-I A I-3-3-3-3-3-3-3-I-3-3-3-3-3-3-3-I E I
G A9 E I
B I
G I
D I-0-0-0-0-0-0-0-I-2-2-2-2-2-2-2-I A I-2-2-2-2-2-2-2-I-0-0-0-0-0-0-0-I E I-3-3-3-3-3-3-3-I
Chorus: C9 Em E I
B I
G I-0-0-0-0-0-0-0-I-0-0-0-0-0-0-0-I D I-2-2-2-2-2-2-2-I-2-2-2-2-2-2-2-I X3 A I-3-3-3-3-3-3-3-I-2-2-2-2-2-2-2-I E I
A9 E I
B I
G I-0-0-0-0-0-0-0-I D I-2-2-2-2-2-2-2-I A I-0-0-0-0-0-0-0-I E I
Em A9 Mio amore, ripiegate le labbra C9 G A9 e tornati al colore di prima Em guardo fuori ed è l'alba A9 come fuggono le ore da qui C9 e ci dobbiamo salutare G A9 c'è un'altra giornata d'amore da preparare Em C9 Ho visto solo stelle buone Em sulla tua pelle C9 se tornerai domani Em saprò darti quelle perse C9 e lascerò che Em tutto sia sospeso A9 fino a quando non ci rivedremo Em Em mio amore A il tuo cuore è un mare calmo C G A9 e non basta una sola notte Em per attraversarlo A9 sono pronta per riaverti C9 ancorato al mio respiro mentre il sole svanisce G A9 e l'ombra disegna il tuo profilo Em C9 Ho visto solo stelle buone Em sulla tua pelle C9 se tornerai domani Em saprò darti quelle perse C9 e lascerò che Em tutto sia sospeso A9 fino a quando non ci rivedremo Em C9 Ho visto solo stelle buone Em sulla tua pelle C9 se tornerai domani Em saprò darti quelle perse C9 e lascerò che Em tutto sia sospeso A9 fino a quando non ci rivedremo C9 Em Ho visto solo stelle buone C9 Em Ho visto solo stelle buone C9 Em Ho visto solo stelle buone Em "Si può comporre una canzone sulle strade miserabili seduti sul bordo di una piscina si può suonare nudi e sporchi un riff di chitarra in una suite dell'Hilton insultando i camerieri si può ruttare davanti a un giornalista educato e drogarsi sotto l'assistenza di un primario si può essere solidali con gli indios nella Bentley tra un aeroporto e un altro ma un giorno le parole non ti ubbidiranno più ti saliranno in gola, ti strangoleranno tornerai a camminare lungo le strade miserabili e capirai quante bugie hai detto e per quanto"