Una piccola storia.crd


UNA PICCOLA STORIA Massimo DI Cataldo
Fa Do Ogni giorno di più la paura del buio se ne va Re- Sib e come un treno che esce da una galleria Do Do7 La- guardo il mondo con quella meraviglia Fa che assomiglia a te Quando sento che hai nelle mani la stessa voglia mia e di respiro in respiro sale sempre più quando leggo negli occhi il tuo profondo e sento che ci sei Re- Sib Fa Do Re- Perché io grazie a Dio sono vivo insieme a te Sib Sol Do sento anch’io questa specie di energia Fa La- Do- Re Cammina al sole con me dì di sì, di che vuoi Sol- Sib Do7 non cercherò di cambiarti ti amerò per come sei Fa La- Do- Re cammina al sole con me se ti va se mi vuoi Sol- Sib Do7 sarà una piccola storia naturale come noi La7 Re- Sol Do non sai cosa farei perché la libertà La- Re- Sol Do insegua i nostri giorni fino al giorno che verrà Ogni giorno di più la tua strada si fonde con la mia e si impara si scopre qualche cosa di noi per poter volare un po’ più in alto e non cadere giù Perché io col mio io faccio pace se ci sei sento anch’io che ho bisogno di energia Cammina al sole con me dì di sì, di che vuoi non cambieremo tutto ma soltanto un po’ di noi cammina al sole con me se ti va se mi voui faremo un pezzo di strada senza chiederci di noi non ti soffocherò con troppa gelosia e manderemo a spasso i giorni di malinconia Mi- Do Sol Re Mi- Do Sol Re eh oh, eh oh, cammina al sole con me, eh oh, oh eo, Mi- Do Sol Re faremo un pezzo di strada, eh oh, eh oh Mi- Do sarà una piccola storia, eh oh La- Si- Do Re naturale Sol Si- Re- Mi Cammina al sole con me dì di sì, di che vuoi La- Do Re7 non cercherò di cambiarti mai ti darò quello che ho Sol Si- Re- Mi cammina al sole con me se ti va se mi vuoi La- Do Re7 sarà una piccola storia naturale come noi Si7 Mi- La Re non sai cosa farei perché la libertà Si- Mi- La Re insegua i nostri giorni fino al giorno che verrà Sol Re Mi- Do Sol Re Cammina al sole con me Mi- Do faremo un pezzo di strada Sol Re Mi- Do sarà una piccola storia Sol Re Mi- Do sarà una piccola storia (ad libitum) Gabrix gabrieletomati@yahoo.com