Sai cosa c'e'.crd


SAI COSA C'E' Massimo Di Cataldo
Sol6 Sol Si-7 Ci siamo persi in questa selva e non sappiamo dove andare Sol6 Sol Si-7 un viaggio senza direzione ma solo voglia di arrivare Sol6 Sol Si-7 ognuno nel suo microcosmo nel traffico frenetico Sol6 Sol Si-7 seduti l'uno accanto all'altro in un vagone del metrò La Sai cosa c'è Sol Si- che non riusciamo ad incontrarci mai né io né te La sai cosa c'è Sol Si- che per la strada non parliamo più Sol6 Sol Si-7 E abbiamo voglia di gridare per non restare anonimi Sol6 Sol Si-7 ma la paura di cambiare ci fa sentire fragili La Sai cosa c'è Sol Si- che non riusciamo ad aiutarci più né io né te La Sol sai cosa c'è... Re Siamo vicini e distanti Sol incatenati eppure indifferenti La4 La schiavi ed eroi, vincitori e perdenti Re di una gara che non dà trofei La Si- Mi7 come vorrei buttare giù Sol6 questa parete di ghiaccio che cresce La4 La fuori di noi Abbiamo sogni da inventare per ingannare la realtà ma questo freddo che c'è intorno mi gela ancora l'anima sai cosa c'è che non riusciamo ad incastrarci più né io né te sai cosa c'è... Siamo vicini e distanti incatenati eppure indifferenti schiavi ed eroi, vincitori e perdenti di una gara che non dà trofei come vorrei buttare giù questa parete di ghiaccio che cresce fuori di noi Re Che siamo ancora incatenati qui Sol ancora come fossili La4 La come vorrei che non fosse così Re ma sono solamente un uomo io La Si- Mi7 e allora sai cosa c'è, che non mi va Sol6 di stare a guardare in silenzio la vita La4 La che se ne va Gabrix gabrieletomatis@yahoo.com