La ballata dell'amore cieco.crd

From: "Bande" <bande@freemail.it>
Date: Sat, 30 Jan 1999 10:49:43 +0100

Ecco un'altra canzone da aggiungere all'opera omnia di Divinus. Ciao Andrea LA BALLATA DELL'AMORE CIECO (Fabrizio de Andre') RE- SIb DO7 FA Un uomo onesto un uomo probo DO7 FA tra-la-la-lalla tra-la-la-lero RE- SIb DO7 FA RE- s'innamoro' perdutamente d'una che non lo amava niente SIb DO7 FA Gli disse "portami domani" DO7 FA tra-la-la-lalla tra-la-la-lero RE- SIb7 DO7 FA SIb DO RE- gli "disse portami domani il cuore di tua madre per i miei cani" Lui dalla madre ando' e l'uccise tra-la-la-lalla tra-la-la-lero dal petto il cuore le strappo' e dal suo amore ritorno' Non era il cuore, nn era il cuore tra-la-la-lalla tra-la-la-lero non le bastava quell'orrore voleva un'altra prova del suo cieco amore Gli disse ancor "se mi vuoi bene" tra-la-la-lalla tra-la-la-lero gli disse "ancor se mi vuoi bene SIb DO7 RE- tagliati dei polsi le quattrovene" Le vene ai polsi lui si taglio' tra-la-la-lalla tra-la-la-lero e come il sangue ne sgorgo' SIb DO RE- correndo come un pazzo da lei torno' Gli disse lei, ridendo forte tra-la-la-lalla tra-la-la-lero gli disse lei, ridendo forte: "l'ultima tuo prova sara' la morte" E mentre il sangue lento usciva e ormai cambiava il suo colore la vanita', fredda, gioiva: un uomo s'era ucciso per il suo amore Fuori soffiava dolce il vento tra-la-la-lalla tra-la-la-lero ma lei fu presa da sgomento quando lo vide morir contento morir contento e innamorato quando a lei nulla era restato non il suo amore, non il suo bene ma solo il sangue secco delle sue vene.