Due parole (album).crd


From: "moody" <moody973@libero.it> Date: Thu, 14 Nov 2002 15:44:13 +0100
ciao! intanto ecco l'album DUE PAROLE... avverto che non le ho provate tutte e che sono frutto di un collage, per cui non posso nemmeno recuperare i nomi degli autori originali che ci hanno lavorato a loro, un monumento ai chitarristi anonimi! (e tante scuse....) AMORE DI PLASTICA
Intro: D Dsus4 D Dsus2 D Dsus4 D Dsus2 D Dsus4 D Dsus2 Non sei per nulla obbligato a comprendermi D Dsus4 D Dsus2 Cadd9 Asus4 Quasi non sento il bisogno di insistere D Dsus4 D Dsus2 D Dsus4 D Dsus2 E tu che mi offrivi un amore di plastica D Dsus4 D Dsus2 Cadd9 Asus4 Ti sei mai chiesto se onesto era illudermi Bm G A Bm G A Ricorda tu sei quello che non c'è quando io piango Bm G A Bm E tu sei quello che non sa G Csus9 Asus4 quando è il mio compleanno, quando vago nel buio D D G D Ma come posso dare l'anima e riuscire a credere Bm Asus4 E7 Che tutto sia più o meno facile quando è impossibile D D G D Volevo essere più forte di ogni tua perplessità Bm A Ma io non posso accontentarmi G A Dsus4 D Se tutto quello che sai darmi è un amore di plastica D Dsus4 D Dsus2 D Dsus4 D Dsus2 E tu sei quel fuoco che stenta ad accendersi D Dsus4 D Dsus2 Cadd9 Asus4 Non hai più scuse, eppure sai confondermi Pre-Chorus Chorus Solo: D D G D Bm A E7 D D G D Volevo essere più forte di ogni tua perplessità Bm A Ma io non posso accontentarmi G A Dsus4 D Se tutto quello che sai darmi è un amore di plastica Bm A Ma io non posso accontentarmi G A Dsus4 D Se tutto quello che sai darmi è un amore di plastica QUESTA NOTTE UNA LUCCIOLA ILLUMINA LA MIA FINESTRA F#- B- Questa notte una lucciola F#- B- illumina la mia finestra F#- B- e dentro un vecchio barattolo F#- B- la conserverei F#- B- F#- B- ah ah... F#- B- lui diceva il segreto è F#- B- ascoltare in silenzio F#- B- e dentro il cuore di un fiore in città F#- B- non fiorire mai F#- B- F#- B- ah ah... F#- B- F#- B- ora che il tempo si é fermato F#- B- io sto aspettando F#- B- sto aspettando F#- B- F#- B- ora che il tempo si è fermato F#- B- io sto aspettando F#- B- F#- sto aspettando F#- B- nodi in gola che graffiano F#- B- le mani bianche del silenzio F#- B- e verso un cielo in bottiglia F#- B- vorrei non guardare mai F#- B- F#- B- ah ah ah... F#- B- F#- B- ora che il tempo si é fermato F#- B- io sto aspettando F#- B- sto aspettando F#- B- F#- B- ora che il tempo si è fermato F#- B- io sto aspettando F#- B- sto aspettando F#- B- sto aspettando F#- B- sto aspettando F#- B- F#- sto aspettando F#- B- questa notte una lucciola F#- B- illumina la mia finestra F#- B- e nello scontrino di non so che F#- io raccolgo immagini Sulla mia pelle
Sim La9 Sol Do io non spegnerei la luce di un brivido Sim La9 Sol Mim perchè non vedrei più le stelle che danzano Sim La9 Sol Do io non cambierei il canto di un angelo Sim La9 Sol Mim perchè non vivrei più questo sordo dipingere Sim La9 la notte respira profumi di pace Sol Do li tocco con la mia pelle, non sento, Sim La9 Sol Mim ... soltanto colori muti sulla mia pelle ... posso essere felice Sol La Do Lam Mim come se potessi non essere fragile Sol La Do Lam Mim dosare goccia dopo goccia le mie energie La Do raccogliendo stracci delle mie fatiche silenziose Sol La Do posso essere felice Mim Lam Mim Lam dov'è la certezza Do Sol Do se la tua mano adesso non è più la stessa Mim Lam Mim Lam dov'è la certezza Do Sol Do se forse un giorno dovrò dire ho sbagliato... POSSO ESSERE FELICE
Come se potessi non essere fragile G A4 A C D Emin Dosare goccia dopo goccia le mie energie G A4 A C D Emin Raccogliendo stracci dalle mie fatiche silenziose A C G Posso essere felice A4 A C Dov'è la certezza Emin A Emin A se la tua mano adesso non è più la stessa Cmaj7 Bmin7 Cmaj7 Dov'è la certezza Emin A Emin A Se forse un giorno dovrò dire ho sbagliato Cmaj7 Come se sapessi comprare indifferenza cercare sguardo dopo sguardo lontane complicità Rileggendo i miei diari nella vecchia cucina vuota posso essere felice Rit. LINGUA A SONAGLI
Intro: ---4---2--0
---5
---4



LA SOL (4 Volte) LA SOL guardo in fondo a un buco che LA SOL rimane spento dentro le formiche LA SOL LA SOL parlano di me LA SOL silenzio intorno, è facile LA SOL LA SOL LA SOL distinguere le voci delle nuvole MI DO e in questo silenzio MI DO penso al losco tiro muto MI DO riservato alle mie spalle MI DO LA SOL LA SOL onoratissime Beh! LA SOL perchè non parli LA SOL cosicchè potrò stanarti LA SOL lingua a sonagli LA SOL LA SOL (4 Volte) sputa in bocca ai tuoi fratelli LA SOL forse il sole è timido LA SOL non parla al vento di fervori strani LA SOL LA SOL nascosti dentro sè LA SOL mentre il mare è livido LA SOL rimane appeso sempre sotto il cielo LA SOL LA SOL parlarne è inutile MI DO e in questo silenzio MI DO penso al losco tiro muto MI DO riservato alle mie spalle MI DO LA SOL LA SOL onoratissime Beh! LA SOL perchè non parli LA SOL cosicchè potrò studiarti LA SOL lingua a sonagli LA SOL LA SOL (4 Volte) sputa in bocca ai tuoi fratelli LA SOL perchè non parli LA SOL cosicchè potrò stanarti LA SOL LA SOL lingua a sonagli LA SOL perchè non parli LA SOL cosicchè potrò stanarti LA SOL LA SOL LA lingua a sonagli NON TI HO MAI CHIESTO
Intro: |---|---|-*-| |---|---|-*-| |---|---|-*-| |---|---|-*-| |---|---|---| |---|---|---| |---|-*-|---| |---|-*-|---| X 2 |---|-*-|---| |---|---|-*-| |---|---|---| |---|---|---| (mi7-) (do9) mi7- cosa posso perdere do9 regalando tutte le mie cose forse troppa ingenuità mi sommerge, ma sono contenta quanta fatica per evitare di mentire a me stessa quanta fatica per ascoltare sol le parole di chi non pensa la do9 non ti ho mai chiesto di cambiare la mia testa non ti ho mai chiesto di cambiare le mie cose (mi7- do9) cosa posso perdere regalando tutte le mie cose un vestito usato, un vecchio disco un libro che ho già letto quanta fatica nell'accettare il sentirsi dire che è poco quanta fatica per ascoltare le parole di chi cambia il gioco non ti ho mai chiesto di cambiare la mia testa non ti ho mai chiesto di cambiare le mie cose VORREI DIRE
Intro: VII III |---|---|---| |---|---|---| |---|---|---| |---|---|---| |---|-*-|---| |---|-*-|---| |---|-*-|---| |---|-*-|---| |-*-|---|---| |-*-|---|---| |---|---|---| |---|---|---| (mi-) (do) Ogni accordo viene suonato per 1/2 battuta. Il giro si ripete per 4 volte, poi si prosegue come sotto, con accordi presi convenzionalmente, tranne il si ed il do del ritornello, che hanno lo schema: II III |-*-|---|---| |-*-|---|---| |---|---|---| |---|---|---| |---|-*-|---| |---|-*-|---| |---|-*-|---| |---|-*-|---| |-*-|---|---| |-*-|---|---| |---|---|---| |---|---|---| (si) (do) ] mi- do mi- do vorrei dire due parole mi- do a quel giorno cornuto che mi- do non mi vuole per niente mi- do mi- do incontrare vorrei dire due parole al mio cuore sfinito che mi- do mi- do si non sa reagire, non vuol ringhiare do si voglio un cuore cane do si voglio un cuore cane do voglio un cuore cane bastardo! vorrei dire due parole spiegare cosa significa sfuggire al sole per non bruciare voglio un cuore cane voglio un cuore cane voglio un cuore cane bastardo! voglio un cuore cane voglio un cuore cane voglio un cuore cane vorrei dire due parole a quell'istinto assopito che non si vuole per niente svegliare LA stonato
D* (x00234) D/E (x02232) D/F# (x00432) Tab dell'intro: e|
B|
G|----2
D|--0
A|
E|
Per la strofa: e|
B|
G|----2
D|--0
A|
E|
Ombre tra di noi io ti prego non lasciarne so che tu non vuoi accettare le mie scuse la la la... Canta finchè puoi sfoga tutta la tua ira scusami se puoi mi dispiace se hai sofferto la la la... Pre-chorus: D D* Chorus: E G Bm D Voleva il mio essere un consiglio E G Bm D scusa se invece poi ti ho dato un La stonato (x2) D D/E mi ha fatto male sai D/E D/F# mi ha fatto male sai D/E mi ha fatto male... Mangia come vuoi spalma pure maionese canta finchè puoi perchè è tutta la vita Pre-chorus: D D* Chorus: E G Bm D Voleva il mio essere un consiglio E G Bm D scusa se invece poi ti ho dato un La stonato (x2) D D/E mi ha fatto male sai D/E D/F# mi ha fatto male sai D/E mi ha fatto male... Outro: Ombre tra di noi io ti prego non lasciarne Chiusura: D NELL'APPARENZA
intro e per le prime righe della strofa -2---2---|-3---3---|---0
-3---3---|-3---3---|
-2-2-2-2-|-0-0-0-0-|
-0


Davanti al rischio c'è chi rinuncia indipendentemente da ciò che cerca variazione 1 -2---2---|-3---3---|
-3---3---|-3---3---|
-2-2-2-2-|-0-0-0-0-|---0---0-|---0---0
-0


segretamente spegnersi nell'apparenza [intro 2 volte e variazione 1 due volte] spegnersi... chorus (re re-) -2---2---|-1---1---|-2---2---|-1---1
-3---3---|-3---3---|-3---3---|-3---3
-2-2-2-2-|-2-2-2-2-|-2-2-2-2-|-2-2-2-2
-0


mi sol mi nella tua vita manchi solo tu mi sol mi nella tua vita manchi solo tu mi sol nella tua vita manchi solo tu l'insicurezza che risveglia intolleranze senza certezze segretamente arrendersi all'insolenza arrendersi facendo finta nella tua vita manchi solo tu nella... davanti al rischio c'è chi rinuncia indipendetemente da ciò che cerca segretamente spegnersi nell'apparenza spegnersi nell'apparenza... LA SEMPLICITA'
Arpeggio iniziale

---2
-0




---2
-0


re fa#- sol c a p i t a la si- la sol che tutto non basta perdere tutto ciò che resta capita che qualcosa resta e non sai cosa voglia dire la semplicità, la semplicità si- la sol nelle cose che ami, per le cose che ami sol mille strade, cieli aperti sopra re fa#- sol la si- la sol la realtà capita quando sei vestito credere di spogliare il mondo ma la semplicità, la semplicità nelle cose che ami, per le cose che ami mille strade, cieli aperti sopra la realtà ma la semplicità, la semplicità nelle cose che ami per le cose che ami nelle cose che ami per le cose che ami e non sai cosa voglia dire la semplicità, la semplicità per me QUELLO CHE SENTO
INTRO: |--3
|----0----5---5--7---7---7-|---0---5---5-3-1-1---1-0---|-1-3-3-3---3--- |
|--2
|
|
MI- DO REsus9 MI- DO LA-7 LA-7 SI-13 |---0---0---|
|-5---5---5-|-1-3-3-3---3
|
|
|-3
|
DO LA-7 SI-13 VERSE MI- DO RE SUS 9 |
|
|
|
|
|
"Mostrare falsa ipocri.. ta serenità quando.. le parole si ribellano favole fiumi, mari.. di perplessità non.. c'è una ragione per non provare |-3
|---0---5---5
|
|-2
|
|
quello che sento.. dentro.. un cielo immenso.. dentro.. |
|-1-3-3---3
|
|
|-0
|
..quello che sento.. CHORUS MI-7 LA-7 |
|
|
|
|
|
Ho bisogno di stare co.. .on te..rega.. ..larti le ali di ogni.. ..mio..pen..sie..ro.. MI-7 LA-7 DO7+ |
|
|
|
|
|
oltre le vie chiuse.. ..in me voglio a.. ..prire il mio cuore a.. ciò..che è..ve...ro..
sezione conclusiva del brano con i due ritornelli di seguito che chiudono con un DO/RE nel finale: MI-7 LA-7 |
|
|
|
|
|
Ho bisogno di stare co.. .on te..rega.. ..larti le ali di ogni.. ..mio..pen..sie..ro.. MI-7 LA-7 LA-7 LA-7/SI DO |
|
|
|
|
|
oltre le vie chiuse.. ..in me voglio a.. ..prire il mio cuore a.. ciò...che è..vero..e ho bi..
MI-7 LA-7 |---0
|---3
|---0
|---2
|---2
|---0
..sogno di stare co.. .on te..rega.. ..larti le ali di ogni.. ..mio..pen..sie..ro.. MI-7 LA-7 |
|
|
|
|
|
oltre le vie chiuse.. ..in me voglio a.. ..prire il mio cuore a.. ciò..che è..ve..ro |--3
|----0---5---5----7---7---7----|
|
|--2
|
|
..a ciò che è vero.. ...aahhh... ^^^ ^^^ |-3
|---0---5---5---3-1-1---1-0----|
|
|-2
|
|
RALLENTATO ^^^ armonici |
|-1-3-3---3
|
|
|-0
|

FINO A QUANDO
Intro e strofa: Lam Sol Re Ritornello: Do Re Do Re