Cervo a primavera.crd

CERVO A PRIMAVERA                                          RICCARDO COCCIANTE


            SI-              FA#-             RE                    FA#
E io rinascer• cervo a primavera, oppure diverr• gabbiano da scogliera
                         SOL                         RE
senza pi— niente da scordare, senza domande pi— da fare
                      LA    FA#7+
con uno spazio da occupare.

            SI-                   FA#-
E io rinascer• amico che mi sai capire
              RE                                FA#-
e mi trasformer• in qualcuno che non pu• pi— fallire
                    SOL                        RE
una pernice di montagna, che vola eppur non sogna
                       LA      FA#7+
in una foglia o una castagna.

            SI-                 FA#-
E io rinascer• amico caro amico mio
            RE                          FA#-
e mi ritrover•, con penne e piume senza io
                  SOL                          RE
senza paura di cadere, intento solo a volteggiare
                    LA     FA#7+
come un eterno migratore

            SI-                           FA#-
E io rinascer• senza complessi e frustrazioni
                 RE                        FA#-
amico mio ascolter• le sinfonie delle stagioni
                      SOL                         RE
con un mio ruolo definito, cos¨ felice di esser nato
                        LA     FA#7+
tra cielo terra e l'infinito.