L'indiano.crd


                     ADRIANO CELENTANO  -  L'INDIANO

                               (Paolo Conte)



  L'accompagnamento che propongo non  tratto da nessuna
  pubblicazione ma  una libera interpretazione personale
  a scopo puramente didattico senza fini di lucro.
  Per commenti, suggerimenti, correzioni
  mail to: dante.gabriele@libero.it


  (intr.)

  MIm7  LA7/MI  LAm7/MI  MIm7  LAm  MIm7


 MIm7
  Ehi, fatemi parlare,
                   LA7/MI
  ehi, fatemi inventare,
  LAm7/MI  MIm7      LAm      MIm7
  ehi,     ehi, ehi, fatemi sognare...


 MIm
  Cavallo bianco che non suda mai
                   SOL
   questo il nome che ho dato

  ad una grande meraviglia
                  FA    MIm
  in cui mi perdo io...


 MIm
  Lo so che parlo come fa un indiano
              SOL
  affascinato dal mistero fragile
                                 FA    MIm
  e solenne, ma  cos che parlo io...


 MIm7
  Non fatelo annoiare
                  LA7/MI
  non fatelo impaurire
  LAm7/MI  MIm7     LAm       MIm7
  ehi,     ehi, non fatelo svanire.


 MIm
  C' un tempo per guardare in alto
                             SOL
  e un tempo per guardare in basso

  ascoltare e non parlare
                    FA     MIm
  ed ammirare, ecco io...


 MIm
  Mi sento intorno un paradiso
                       SOL
  che mi guarda tra le foglie

  di un giardino di bisbigli
                          FA    MIm
  antichi e sto a sentire io...


 MIm7
  Ehi, sento galoppare,
                      LA7/MI
  ehi, il suono rimbombare,
 LAm7/MI  MIm7      LAm       MIm7
  ehi,    ehi, ehi, fatemi sognare...


 (finale)

 MIm7  LA7/MI  LAm7/MI  MIm7  LAm

 MIm7  ..........................