Scendi dalle nuvole.crd


                 SERGIO CAPUTO  -   SCENDI DALLE NUVOLE

                       (Egomusicocefalo - 1993)


  L'accompagnamento che propongo non è tratto da nessuna
  pubblicazione ma è una libera interpretazione personale
  a scopo puramente didattico senza fini di lucro.
  Per commenti, suggerimenti, correzioni
  mail to: dante.gabriele@libero.it


 (intro)

    SOL SOL7+  SOL6     DO  DO7+ DO6   REsus4 RE


 SOL  LAm7  SIm  DO  DO/RE

 SOL  LAm7  SIm  DO  DO/RE

 SOL                             LAm7                    SIm
  Sembra che arriva... dai che arriva... e non arriva mai...
                        DO          DO/RE
  occhi sfiniti ad inseguire tristi pifferai...
 SOL                   LAm7                          SIm
  moltiplicammo pani e pesci... e abbandonammo la nave...
                                 DO          DO/RE    SOL
  riaprimmo gli occhi e c'era un mondo... un mondo cane...



 SOL  LAm7  SIm    DO          DO/RE  SOL   LAm7  SIm    DO          DO/RE
                E scendi dalle nuvole tu...           e scendi dalle nuvole...


 SOL                     LAm7                   SIm
  Occhi affamati per guardare una città porcile...
                           DO          DO/RE
  tossiti fuori... anzi sputati da una radio a pile...
 SOL                     LAm7                            SIm
  dove ti vendono la tua pelle e te la fanno anche pagare...
                          DO                DO/RE  SOL
  e poi t'inchiodano alla notte... alle sue tette amare...



 SOL  LAm7  SIm    DO          DO/RE  SOL   LAm7  SIm    DO          DO/RE
                E scendi dalle nuvole tu...           e scendi dalle nuvole...


 RE                                                   DO
  Sembra che arriva... dai che arriva... e non arriva sai...
                                                SOL
  occhi lontani... grandi muri... e bombolette spray...
 FA               DO                                      DO/RE
  e non si cambia mai... e non si cambia mai.... e non si cambia mai...


 SOL  LAm7  SIm    DO          DO/RE  SOL   LAm7  SIm    DO          DO/RE
                E scendi dalle nuvole tu...           e scendi dalle nuvole...


 SOL                   LAm7                    SIm
  Dai santi numi del deserto alla città di sale...
                       DO                  DO/RE
  dove ti sparano per gioco... e infatti è carnevale...
 SOL                     LAm7                            SIm
  in nome di Dio portate via le vostre chiappe intellettuali...
                            DO      DO/RE    SOL
  quelle ingombranti vostre buffe  sconce  ali...


 SOL  LAm7  SIm    DO          DO/RE  SOL   LAm7  SIm    DO          DO/RE
                E scendi dalle nuvole tu...           e scendi dalle nuvole...


 SOL                   LAm7                         SIm
  Occhi sbagliati come pioggia sulla sabbia del mare...
                    DO             DO/RE
  incatenati ad una rabbia che non sa nuotare...
 SOL                         LAm7                         SIm
  mostrammo i denti a cani e porci e andammo alla stazione...
                     DO            DO/RE
  a procurarci di nascosto una reincarnazione...


 SOL  LAm7  SIm    DO          DO/RE  SOL   LAm7  SIm    DO          DO/RE
                E scendi dalle nuvole tu...           e scendi dalle nuvole...


 RE                                              DO
  Riconsegnammo i nostri occhi alla città natale...
                                                   SOL
  son tutti fermi sulle piste  e non si può volare...
 FA                DO                                       DO/RE
  e non si può volare...  e non si può volare....  e non si può volare....



 SOL  LAm7  SIm    DO          DO/RE  SOL   LAm7  SIm    DO          DO/RE  SOL
                E scendi dalle nuvole tu...           e scendi dalle nuvole tu...

 SOL  LAm7  SIm    DO          DO/RE  SOL   LAm7  SIm    DO          DO/RE    SOL
                e scendi dalle nuvole tu...           e scendi dalle nuvole   tu.


  
DO/RE: [XX0010] o [XX0553]