Dalla pace del mare lontano.crd

Autore: Sergio Cammariere
Titolo: Dalla pace del mare lontano
Album: Dalla pace del mare lontano

Trascrizione by: Angelo "10" Orefice

Intro: Do	Re	Sim			  Mim
Mi ||
Si ||
Sol||---11
Do Re Mim (2v) Do Re Sim Mim Do Re Mim Do Re Mim Mim7 Dalla pace del mare lontano fino alle verdi e trasparenti onde Do Re Mim Dove il silenzio non ha più richiamo e tutto si confonde Do Re Sim Mim Dalle lagune grigie e nere dal faticare senza riposo Do Re Mim Dalla sete alla fame allo spavento al più segreto tormento Do Re Sim Mim Avemmo padri avemmo madri fratelli amici conoscenti Do Re Sol Ed imparammo a dare un nome nuovo ai nostri sentimenti Do Re Sim Mim E così un giorno a camminare su questa terra sotto a un sole avaro Do Re Mim Per un amore che sembrava dolce e si é scoperto amaro Do Re Mim Ma è solo un’eco nel vento Do Re Mim Nel vento che mi risponde Do Re Mim Venga la pace dal mare lontano Do Re Mim Do Re Sim Mim Do Re Mim Venga il silenzio dalle onde Rip. Intro Do Re Sim Mim E in mezzo al mare c’è un punto lontano così lontano dalle case e dal porto Do Re Mim Dove la voce delle cose più care è soltanto un ricordo Do Re Sim Mim Ma da quel punto in poi non si distingue più Do Re Mim La linea d’ombra confonde ricordi e persone nel vento Do Re Sim Mim Avemmo padri avemmo madri fratelli amici e conoscenti Do Re Sol Ed imparammo a dare un nome nuovo ai nostri sentimenti Do Re Sim Mim E così un giorno a camminare su questa terra sotto a un sole avaro Do RE Mim Per un amore che sembrava dolce e si é scoperto amaro Do Re Mim Ma è solo un’eco nel vento Do Re Mim Nel vento che mi risponde Do Re Mim Venga la pace dal mare lontano Do Re Mim Venga il silenzio dalle onde Do Re Mim Ma è solo un’eco nel vento Do Re Mim Nel vento che mi risponde Do Re Mim Venga la pace dal mare lontano Do Re Mim Do Re Sim Mim Do Re Mim Venga il silenzio dalle onde angelodieciorefice@virgilio.it