E' nato,si dice.crd

E' NATO, SI DICE                                           PIERANGELO BERTOLI


  FA#-   RE    FA#-   RE    FA#-
Natale!      Natale!      Natale!
  RE                FA#-    SOL                 LA7
Allora Š arrivato Natale, Natale Š la festa di tutti
    RE                  FA#-      SOL                   LA7
si scorda chi Š stato cattivo, si baciano i belli ed i brutti
   SI-                    MI-7       LA7                  RE LA7
si mandan gli auguri agli amici, scopriamo che c'Š il panettone
   RE               FA#-    SOL                   LA7   RE FA#- RE FA#-
bottiglie di vino moscato e c'Š il premio di produzione.  MI-7 LA7 RE
  FA#-   RE    FA#-   RE    FA#-
Natale!      Natale!      Natale!

C'Š l'angolo per il presepio e l'albero per i bambini

i magi, la stella cometa e tanti altri cosi divini

i preti tirati a parata la legge racconta che Š onesta

le fabbriche vanno pi— piano, insomma Š un giorno di festa.
  FA#-   RE    FA#-   RE    FA#-
Natale!      Natale!      Natale!

E' festa persino in galera e dentro alle case di cura

soltanto che dopo la festa la vita ritornerà dura

ma oggi baciamo il nemico o quelli che passano accanto

o l'asino dentro la greppia Natale Š il giorno pi— santo.
  FA#-   RE    FA#-   RE    FA#-
Natale!      Natale!      Natale!