L'inno del corpo sciolto.crd

From: m.trois@tiscalinet.it (Marcello Trois)
Date: Wed, 17 Mar 1999 19:17:43 GMT

L'INNO DEL CORPO SCIOLTO (Roberto Benigni) Accordi: sequenza di RE LA7 E questo l'inno-o del corpo sciolto lo pu cantare solo chi caca dimorto se vi stupite la reazione strana perch cacare soprattutto cosa umana. Noi ci si svegliamo e dalla mattina i' corpo sogna sulla latrina le membra riposano ni' mezzo all'orto che quest' l'inno l'inno s del corpo sciolto. C'hanno detto vili brutti e schifosi ma son soltanto degli stitici gelosi i' corpo sano lo sguardo puro noi siamo quelli che han cacato di sicuro. Pulissi i'culo d gioie infinite con foglie di zucca di bietola o di vite quindi cacate perch' dimostrato ci si pulisce i'culo dopo av cacato. Evviva i cessi sian benedetti evviva i bagni, le tualet e gabinetti evviva i campi da concimare viva la merda e chi ha voglia di cacare. I'bello nostro che ci si incazza parecchio e ci si calma solo dopo averne fatta un secchio la vogl'arreggere per una stagione e colla merda poi far la rivoluzione ! Pieni di merda andremo a lavorare e tutt'a un tratto si fa quello che ci pare e a chi ci dice, dice te fa' questo o quello noi gli cachiam addosso e lo riempiam fino al cervello: cacone ! puzzone ! merdone! stronzone! la merda che mi scappa si spappa su di te ! Marcello Trois
m.trois@tiscalinet.it http://web.tiscalinet.it/lello/ Archivio IAMS: http://www.amosfree.cjb.net