Montagne verdi.pro


From: "Angelo Giuntini" <a.giuntini@pisa.iol.it> Date: Wed, 18 Dec 2002 05:29:17 +0100
{t:Montagne verdi} {st:Marcella} {chords_size: 1} {chords_position: 1} {print_chords:yes} {print_major:yes} {print_minor:yes} {print_seventh:yes} {print_bemol:yes} {print_bass_not_root:yes} {font:Title,Comic Sans MS, 20, 0,true,false} {font:SubTitle,Comic Sans MS, 16, 0,true,false} {font:Lyric,Courier New, 10, 0,false,false} {font:Chord,Arial, 8, 255,true,false} {font:Comment,Comic Sans MS, 8, 16711680,false,false} {font:Tablature,Courier New, 10, 65280,false,false} {font:Header,Comic Sans MS, 10, 0,true,false} {font:Footer,Comic Sans MS, 10, 0,true,false} {font:Control,MS Sans Serif, 8, 16711680,false,false} {left_margin: 800} {right_margin: 600} {top_margin: 1000} {botton_margin: 1000} {print_orientation: 1} {two_column_on} [G] [D] [Em] [Bm] [G] [D] [A] Mi ri[D]cordo montagne verdi e le [Em7]corse di una bambina con l'amico mio piu' sincero un co[D]niglio dal muso nero. [G]Poi [A]un [D]giorno mi prese il treno [G]l'er[B]ba, il [Em]prato e quello che era mio sco[B7]mpa[Em7]rivano piano piano [A7]e pian[D]gendo parlai con Dio. Qu[G]ant[A]e v[D]olte ho cercato il sole qua[G]nt[B]e v[Em]olte ho mangiato sale l[B7]a citt[Em7]a' aveva mille sguardi i[A7]o sogn[D]avo montagne verdi. [G] Il mio de[D]stino [Em]e' di stare accanto a [Bm]te [G] con te vi[D]cino piu' pa[Em]ura non av[Bm]ro' [G] e un po' [D]bambina torne[A]ro'. Mi ric[D]ordo montagne verdi quella s[Em7]era negli occhi tuoi quando hai detto, "si e' fatto tardi, t'accomp[D]agno se tu lo vuoi". {column_break} N[G]ell[A]a n[D]ebbia le tue parole l[G]a t[B]ua st[Em]oria e' la mia storia p[B7]oi nel b[Em7]uio senza parlare h[A7]o dorm[D]ito con te sul cuore. [G]Io t[A]i [D]amo mio grande amore [G]Io t[B]i [Em]amo mio primo amore qu[B7]ante v[Em7]olte ho cercato il sole qu[A7]ante v[D]olte ho cercato il sole. [G]La [A]la [D]la la la la la la la [G]la [B]la [Em]la la la la la la la [B7]la la [Em7]la la la la la la la [A7]la la [D]la la la la la la la [G] Il mio de[D]stino [Em]e' di stare accanto a [Bm]te [G] con te vi[D]cino piu' pa[Em]ura non av[Bm]ro' [G]e un po' piu' d[D]onna io sar[A]o'. [G] Montagne [D]verdi nei tuoi [Em]occhi [A7]rived[D]ro'. # by Maurizio Codogno (mau@beatles.cselt.stet.it) {title: Montagne verdi} {subtitle: Marcella} [G] [D] [Em] [Bm] [G] [D] [A] Mi ri[D]cordo montagne verdi e le [Em7]corse di una bambina con l'amico mio più sincero un co[D]niglio dal muso nero. [G]Poi [A]un [D]giorno mi prese il treno [G]l'er[A]ba, il [Em]prato e quello che era mio sco[B7]mpa[Em7]rivano piano piano [A7]e pian[D]gendo parlai con Dio. Quante volte ho cercato il sole quante volte ho mangiato sale la città aveva mille sguardi io sognavo montagne verdi. {soc} [G] Il mio de[D]stino [Em]è di stare accanto a [Bm]te [G] con te vi[D]cino più pa[Em]ura non av[Bm]rò [G] e un po' [D]bambina torne[A]rò. {eoc} Mi ricordo montagne verdi quella sera negli occhi tuoi quando hai detto, "si è fatto tardi, t'accompagno se tu lo vuoi". Nella nebbia le tue parole la tua storia è la mia storia poi nel buio senza parlare ho dormito con te sul cuore. Io ti amo mio grande amore Io ti amo mio primo amore quante volte ho cercato il sole quante volte ho cercato il sole. La la la la la la la la la la la la la la la la la la la la la la la la la la la la la la la la la la la la {soc} Il mio destino è di stare accanto a te con te vicino più paura non avrò e un po' più donna io sarò. {eoc} [G] Montagne [D]verdi nei tuoi [Em]occhi [A7sus4]rived[D]rò.