L'aquila.crd


From: "Vannucchi" <evannucchi@rimini.com> Date: Sun, 20 Jun 1999 14:37:58 +0200 L'AQUILA Il fiume va, guardo più in là LA-- un'automobile corre e lascia dietro sè LA-- del fumo grigio e me e questo verde mondo FA DO indifferente perchè da troppo tempo ormai LA-- MI-- apre le braccia e nessuno, come me che ho bisogno FA di qualche cosa di più che non puoi darmi tu FA DO un'auto che va, basta già a farmi chiedere se io vivo MI-- SIb LA-- SIb LA-- SIb LA-- Mezz'ora fa mostravi a me LA-- la tua bandiera d'amore che poi amor non è LA-- e mi dicevi che che io dovrei cambiare FA DO per diventare come te che ami solo me LA-- MI-- ma come un'aquila può diventare aquilone FA che sia legato oppure nò non sarà mai di cartone no cosa son io lo so FA DO ma un'auto che va basta già a farmi chiedere se io vivo MI-- SIb LA-- SIb LA-- SIb LA-- basta già a farmi chiedere se io vivo SIb LA-- SIb LA-- SIb LA-- IL FIUME VA sa dove andare LA-- GUARDA PIU' IN LA' in cerca d'amore LA-- UN AUTOMOBILE CORRE LA-- E LASCIA DIETRO SE' (insieme) non ci son nuove terre LA-- DEL FUMO GRIGIO E ME E QUESTO VERDE MONDO FA DO NEL QUALE MI CONFONDO (insieme) nel quale mi confondo INDIFFERENTE PERCHE' da troppo tempo ormai LA-- MI-- apre le braccia e nessuno come me che ho bisogno FA di qualche cosa di più che non puoi darmi tu FA DO un'auto che va, basta già a farmi chiedere se io vivo MI-- SIb LA-- SIb LA-- SIb LA--