L'angelo azzurro.crd

L'ANGELO AZZURRO                                         UMBERTO BALSAMO


LA-
Con la luce il tuo profilo
                    RE-7
ha un colore indefinito,
                     SOL4
la tua immagine riflette
        SOL               DO
su un discorso che non smette.
                       FA
La chiarezza dei tuoi occhi
                   RE-6
le parole affascinanti
                      MI
che si dicono due amanti
                     LA-
ma davvero siamo noi?
       LA-
Se sei tu l'angelo azzurro
                        RE-7
questo azzurro non mi piace
                     SOL4
la bellezza non mi dice
     SOL             DO
le parole che vorrei.
                      FA
Quanti baci e tradimenti
                   RE-6
lacrimoni e pentimenti
                      MI
fan di tre una donna sola 
                    LA-
che da sola resterÓ.
SIb-                    FA
Con il sole e con la pioggia 
                      SIb-
ti bagnavi sempre, tu
                     FA
ero pronto ad asciugarti
                        SIb- SI-
ma non ce la faccio pi¨.
      SI-
E per chiudere il discorso
                     MI-7
voglio dirti amore mio
                    LA4
questo Ŕ un arrivederci
     LA              RE
non sarÓ certo un addio
                     SOL
sarÓ facile incontrarsi
              MI-6
educato salutarsi
                    FA#
quell'azzurro di sicuro
                        SI-
non m'incanterÓ mai pi¨.
SI-                        FA#
Il mio orgoglio Ŕ ancora vivo
                   SI-
e non morirÓ con te
                       FA#
lascia stare quell'azzurro
                      SI-   DO-
che non Ŕ adatto a te.
       DO-
Se sei tu l'angelo azzurro
                        FA-7
questo azzurro non mi piace
                    SIb4
la bellezza non mi dice
     SIb             MIb
le parole che vorrei.
                      SOL#
Quanti baci e tradimenti
                   FA-6
lacrimoni e pentimenti
                     SOL
fan di te una donna sola 
                    DO-
che da sola resterÓ.