Viva la gente.pro


From: "Angelo Giuntini" <a.giuntini@pisa.iol.it> Date: Tue, 10 Dec 2002 05:58:10 +0100
{t:Viva la gente} {st:Dario Baldan Bembo} {chords_size: 1} {chords_position: 1} {print_chords:yes} {print_major:yes} {print_minor:yes} {print_seventh:yes} {print_bemol:yes} {print_bass_not_root:yes} {font:Title,Comic Sans MS, 20, 0,true,false} {font:SubTitle,Comic Sans MS, 16, 0,true,false} {font:Lyric,Courier New, 10, 0,false,false} {font:Chord,Arial, 8, 255,true,false} {font:Comment,Comic Sans MS, 8, 16711680,false,false} {font:Tablature,Courier New, 8, 65280,false,false} {font:Header,Comic Sans MS, 10, 0,true,false} {font:Footer,Comic Sans MS, 10, 0,true,false} {font:Control,MS Sans Serif, 8, 16711680,false,false} {left_margin: 800} {right_margin: 600} {top_margin: 1000} {botton_margin: 1000} {print_orientation: 1} [G]Viva la gente La t[C]rovi ovunque vai [G] [G]Viva la gente Simpat[A7]ica più che mai [D7] Se[G] più gente guardasse [G7]alla gente co[C]n favor [G] A[G7]vremmo meno[C] gente difficile [G] E pi[D7]ù gente di cuor. [G] A[G7]vremmo meno[C] gente difficile [G] E pi[D7]ù gente di cuor. [G] [G]Ho visto stamattina Mentre andavo a l[C]avorar [G] Il lattaio, il postino,[Em] e la guardia [A7]comunal [D7] [G]Per la prima volta [G7]vedo gente [C]intorno a me [G] [C]Ier[D7]i non ci b[G]adavo non so [C] p[D7]roprio perché[G]. Dal nord e dal sud Li vedevo arrivar Come grandi fiumi Che discendon verso il mar Quasi una gran festa fatta apposta per un re Vale più delle cose la gente intorno a me. Dentro tutti quanti C'è del bene e c'è del mal Ma in fondo ad ogni cuore È nascosto un capital Ed ora un sol pensiero mi assilla notte e dì Renderli sempre più grandi che Dio vuole così.