Canzoniere del tempo (medley acustico).crd

Claudio Baglioni
Medley acustico


DO  SOL  DO  SOL  FA  DO  SI4  SI7

MI-    RE            DO    SOL
Quella sua maglietta fina,
RE                     DO              SOL       MI-
tanto stretta al punto che, immaginavo tutto
        RE         DO    SOL
e quell'aria da bambina,
RE                     DO                   SOL
che non gliel'ho detto mai, ma io ci andavo matto
         LA-                       SOL
e chiare sere d'estate, il mare, i giochi, le fate
       LA-      DO         SOL
e la paura e la voglia, di essere soli
           LA-                      SOL
un bacio a labbra salate, un fuoco, quattro risate
          LA-        DO
e far l'amore gi— al faro, ti amo davvero,

ti amo lo giuro, ti amo ti amo davvero.
  SI4            SI7             MI-
E lei, lei mi guardava con sospetto,
            RE                       SOL
poi mi sorrideva e mi teneva stretto stretto
   SI4           SI7        MI-
ed io, io non ho mai capito niente
             RE                       SOL
visto che oramai non me lo levo dalla mente
    SOL7            DO              SOL
che lei, lei era un piccolo grande amore,
        LA-             MI-          FA      DO            SOL4   SOL7
solo un piccolo grande amore, niente pi—, di questo niente pi—.
DO            SOL           LA-             MI-
Mi manca da morire quel suo piccolo grande amore
       FA                 DO         FA                DO
adesso che, saprei cosa dire, adesso che saprei cosa fare
       FA             MI-     FA      DO SOL
adesso che, voglio un piccolo grande amore.


DO          FA
Cosi' vai via
       SOL FA   DO
non scherzare no
          FA
domani via ...
      SOL MI7 LA-  LA-7
per favore no ...
FA         SOL       MI-
devo convincermi pero'
            LA-
che non e' nulla
FA          SOL   MI7LA-  LA-7
ma le mie mani tremano
FA           SOL        MI-
in qualche modo io dovro'
            LA-
restare a galla
FA                  DO
... e cosi' te ne vai ...
RE-                LA-
cosa mi e' preso adesso
FA                      DO
... balliamo ancora dai ...
                 SOL
ma si ...e' lo stesso ...
SOL   DO
Amore bello
           DO7
come il cielo
        FA
bello come il giorno
  FA-           DO
bello come il mare amore ...
  RE9         SOL4 SOL7
ma non lo so dire ...
      DO
Amore bello
         DO7
come un bacio
       FA
bello come il buio
  FA-        DO
bello come Dio
          RE9              SOL4   SOL7
amore mio ... non te ne andare



SOL  MI-  DO  RE7    SOL  MI-  DO  RE7

   SOL          SI-7         MI-
Accoccolati ad ascoltare il mare,
         MI-7       DO  SOL LA-7         RE7
quanto tempo siamo stati,       senza fiatare
  SOL           SI-7           MI-
seguire il tuo profilo con un dito,
            MI-7        DO     SOL LA-7         RE
mentre il vento accarezzava piano,     il tuo vestito
  DO              RE7             SOL            MI-
E tu, fatta di sguardi tu, e di sorrisi ingenui, tu
   DO           RE7                SOL           MI-
ed io, a piedi nudi io, sfioravo i tuoi capelli, io
                DO       SOL    LA-7
e fermarsi a giocare con una formica
                    DO      SOL    LA-7
e poi chiudere gli occhi non pensare pi—
                   DO                    LA-7
senti freddo anche tu, senti freddo anche tu
       SI7      MI-   DO RE
 forse sei l'amore.

         LA            SI-         SI-7         SOL
E adesso non ci sei che tu, soltanto tu e sempre tu
            LA                FA#-  SOL  LA
che stai scoppiando dentro il cuore mio
RE        LA        SI-           SI-7           SOL
ed io che cosa mai farei, se adesso non ci fossi tu
       LA            RE     RE7  SOL  SI-7  MI-  DO  SOL  LA-7  RE
ad inventare questo amore.


DO         MI-         LA-7 FA7+              DO         SOL
Passerotto non andare via,  nei tuoi occhi il sole muore gi…
DO          MI-7            LA-  FA           DO          SOL
scusa se la colpa Š un poco mia, se non so tenerti ancora qua.
SOL7       FA           SOL          FA
Ma cosa Š stato di un amore che asciugava il mare
SOL        DO         MI-           LA-
che voleva vivere, volare che toglieva il fiato
  DO           FA  DO         RE-  SOL
ed Š ferito ormai, non andar via,
FA     SOL        DO        LA-
Senza te morirei, senza te scoppierei,
      FA      SOL         DO
senza te brucerei tutti i sogni miei
 LA-          FA        RE-       DO        FA        SOL
solo senza di te, che farei senza te, senza te, senza te.



 DO                          MI-
Ho girato e rigirato, senza sapere dove andare
       LA-                            MI-
ed ho cenato a prezzo fisso, seduto accanto ad un dolore
        FA    SOL      DO LA-       RE-  SOL
tu come stai, tu come stai, tu come stai.
     DO                         MI-
E mi fanno compagnia, quaranta amiche le mie carte
             LA-                       MI-
anche il mio cane si fa forte e abbaia di malinconia
        FA    SOL      DO LA-       RE-  SOL
tu come stai, tu come stai, tu come stai.
       DO SOL         LA- SOL DO           FA   LA-             RE- MI-FA SOL
Tu come vivi, come ti trovi, chi viene a prenderti, chi ti apre lo sportello
 DO   SOL      LA-   SOL   DO        FA LA-     RE- MI- FA SOL
chi segue ogni tuo passo, chi ti telefona e ti domanda adesso
        FA    SOL      DO LA-       RE-  SOL
tu come stai, tu come stai, tu come stai.



DO          RE- DO      LA
Lascia che sia, tutto cosŤ
             LA- RE-             SOL
ed il vento, volava sul tuo foulard
DO     RE- DO        FA
avevi gi…, preso con te
DO   LA-     RE-              SOL
le mani, le sere, la tua allegria.
SOL       SOL-               DO7
Non tagliare i tuoi capelli mai
    FA                    FA-
abbottonati il palt• per bene
        DO                    LA7
e fra i clacson delle auto e le campane
    RE                     FA  SOL
ripetevo "non ce l'ho con te"
SOL   SOL-               DO
e non darti pena sai per me
          FA               FA-
mentre il fiato si faceva fumo
      DO                 LA7
mi sembrava di crollare piano piano
     FA                   LAb  SIb  FA
e tu piano piano andavi via.
 SOL4/7               DO
E chiss… se prima o poi,
        MI-           RE-
se tu avrai compreso mai
      FA      SOL     DO  MI-7  RE-7
se ti sei voltata indietro.
      FA      SOL     DO
E chiss… se prima o poi
         MI-          RE-7         FA   DO7+ RE-7 DO FA DO LA-7 RE-4/7 FA SOL
se ogni tanto penserai   che sono solo.


SOL RE DO RE SOL RE DO RE

 SOL                       RE     DO       RE     SOL
Io ed i miei occhi scuri siamo diventati grandi insieme
SOL                       RE         LA7            RE   DO
con l'anima smaniosa a chiedere di un posto che non c'Š
SI-7                   DO           RE
tra i mille mattini freschi di biciclette
               SI7                        MI-
mille e pi— tramonti dietro ai fili del tram
        DO       LA-                 RE7
ed una fame di sorrisi e braccia intorno a me.

Io e i miei cassetti di ricordi e di indirizzi che ho perduto

ho visto visi e voci di chi ho amato prima o poi andare via

e ho respirato un mare sconosciuto

nelle ore larghe e vuote di un'estate di citt…

accanto alla mia ombra mi son detto tu vedrai, vedrai, vedrai.

 SOL7      MI-7   LA-7             LA7 RE LA-7 RE
Strada facendo vedrai, che non sei pi— da solo
 SOL7    MI-7       LA-7                         LA-7 RE  LA-7 RE
strada facendo troverai (anche tu), un gancio in mezzo al cielo
   DO           SOL       LA-7  MI   LA-7   RE   DO RE7     SI-7 MI-7
e sentirai la strada, far battere il tuo cuore e vedrai, pi— amore vedrai.



SOL DO                                 SOL
La  vita Š adesso, nel vecchio albergo della terra
                 RE-                         LA-
e ognuno in una stanza e in una storia di mattini pi— leggeri
   SOL   FA                      DO
e cieli smarginati di speranza e di silenzi da ascoltare
  RE-                 LA-     MI-  SOL7         SOL
e ti sorprenderai a cantare ma non sai perchŠ.
   DO                            SOL                         RE-
La vita Š adesso, nei pomeriggi appena freschi che ti viene sonno
                LA-              SOL  FA
e le campane girano le nuvole e piove sui capelli
             DO
e sopra i tavolini dei caffŠ all'aperto
    RE-        LA-          MI-
e ti domandi incerto chi sei tu .. sei tu .. sei tu .. sei tu ..
SOL                DO             RE           SOL
sei tu che spingi avanti il cuore ed il lavoro duro
 MI-                LA-    SOL        RE     DO
di essere uomo e non sapere cosa sar… il futuro.
SOL      RE   DO             RE                   DO   SOL
E tu che mi ricambi gli occhi in questo istante immenso
 MI-              LA-       SOL       RE           DO
sopra il rumore della gente, dimmi se questo ha un senso.
LA      MI       RE            MI                  LA
E non lasciare andare un giorno per ritrovar te stesso
FA#-                RE       LA          MI      RE#-7
figlio di un cielo cosŤ bello, perchŠ la vita Š adesso, Š adesso ......