Senza dubbio.crd

artista:ARTICOLO 31
titolo:SENZA DUBBIO
album:ITALIANO MEDIO

trascritta da Alberto Giordano


pre-intro: Do / Sol


intro:Do / Mim


strofa

 Do
Tu avresti bisogno di un uomo vero uomo
 Mim
Che si sveglia al mattino e prende in mano il destino fino
 Do
A partire alla conquista del trono
 Mi
E portartelo in dono sfondando anche il muro del suono
Ma io quello non sono


preritornello
 Do	     Re	 	    Mim
È che senza dubbio tu sei una
 Mim
Che si merita il meglio che ho
 Do		Re		Mim
Io invece purtroppo certezze nessuna
Mim
Però una cosa la so

ritornello

 Sol
Il taglio sul ginocchio
 Re
La bici nel fosso
 Fa
Il pugno nell’occhio
 Do
Ogni semaforo rosso
Sol 	  Re  	    Mim  Do  Re
Fu per arrivare a te
 Sol
Dormire alla stazione
 Re
la manifestazione
 Fa
Il quaderno con su scritto
Do
il testo della canzone
Sol 	  Re  	    Mim  Do  Re
Fu per arrivare a te


strofa (Do-Mim)

Tu avresti bisogno del nuovo romeo
Che parla soltanto di business e legge riviste di fitness
E ti mostra come fossi un trofeo
Sfoga lo stress giocando a squash e fa yes yes
Se parla col boss ma io no


pre-ritornello (Do-Re-Mim)

Però senza dubbio tu sei quella
Che si merita il meglio che ce
Se lui è il dolcificante il una caramella
E lascio scegliere a te


ritornello (Sol-Re-Fa-Do /Sol-Re-Mim-Do-Re)

La mia prima sbronza
anche la seconda
il poster nella stanza
il viaggio in ambulanza
Fu per arrivare a te
Ogni donna sbagliata
il diploma per un pelo
Quella gomma bucata
mentre tuona il cielo
Fu per arrivare a te


pre-ritornello (Do-Re-Mim)

Perché senza dubbio tu sei una Che si merita il meglio di me
Senza ombra di dubbio ne vali la pena
E quindi è tutto per te


strofa (Do-Mim)

I miei quindici anni tetri
La prof che mi odiava la fuga da casa
Il tuffo da sei metri e quando scopri
Che nessuno guardava
Il posto di blocco l’amore non corrisposto
Quando ho rubato e poi m’hanno preso
E neanche io ci credevo che avevo fatto il botto


ritornello (Sol-Re-Fa-Do /Sol-Re-Mim-Do-Re)

Il taglio sul ginocchio
la bici nel fosso
Il pugno nell’occhio
ogni semaforo rosso
Fu per arrivare a te
La mia prima sbronza
anche la seconda
Il poster nella stanza
il viaggio in ambulanza
Fu per arrivare a te
Dormire alla stazione
la manifestazione
Il quaderno con scritto
il testo della canzone
Fu per arrivare a te
Ogni donna sbagliata
il diploma per un pelo
Quella gomma bucata
mentre tuona il cielo
Fu per arrivare a te