Il materasso.pro

#
#This file is the author's own work and represents their interpretation of the # #song. You may only use this file for private study, scholarship, or research. # #
# by Maurizio Codogno (mau@beatles.cselt.stet.it) {title: Il materasso} {subtitle: Renzo Arbore} La [G]sedia l'ideale per chi [G7]molto stanco e vuole ripo[C]sare, [D7] giusta la poltrona per chi vuole far salotto e chiacchie[G]rare. E' comoda l'amaca per res[G7]tare all'aria aperta a dondo[C]lare, fan[D7]tastico il divano per star l sdraiati avanti alla ti[G]v...[G7] {soc} ma il mate[C]rasso, il mate[G]rasso, il mate[D7]rasso il massimo che [G]c' [G7] ma il mate[C]rasso, il mate[G]rasso, il mate[D7]rasso la felici[G]t. {eoc} Me[G]raviglioso il prato per guar[G7]dare il cielo e mettersi a sog[C]nare, [D7] bella anche la spiaggia per potersi addormentare in riva al [G]mare. E' ottimo il cuscino se sul [G7]morbido la testa vuoi po[C]sare, e [D7]vengono i momenti che ti va di sprofondare sul so[G]f. [G7] {soc} Ma il materasso, il materasso, il materasso il massimo che c', ma il materasso, il materasso, il materasso la felicit. {eoc} {comment: ripetere il ritornello a picaere}