Quell'uomo li'.crd

"Quell'uomo lý"
Biagio Antonacci
Accordi By Antonio Villa  (antvilla72@hotmail.com)


Intro (arpeggiato):
 La-  La-7  Re-  Re-7  Sol  Sol7  Do   -   2 volte

La-            La-7              Re-          Re-7
Ero una stella che... che non brillava quasi piu'
Sol             Sol7      Do
ero un'assenza quando ero li'
La-            La-7         Re-             Re-7
Oggi ho capito che non sono piu' quell'uomo li'
      Sol              Sol7        Do
e che quello che non desidero non c'e'
         Mi7             La-       La-7         Re2
non c'e' piu' quell'uomo li che cercava di convincersi

La-           Re-
E mi da ogni giorno un po di piu'
             Sol                    Do           Mi
a lei viene facile, lo fa senza pensarci troppo lei
            La-             Re-
al mattino scivola dal suo posto arriva al mio
                Sol                       Do            Mi
e' un movimento semplice che quando manca io non sento piu'
                La-          Re-
quel campanello magico che risveglia in me le idee
                   Sol   Mi
che ancora mi fa essere, che ancora mi fa
  La-  Sol Re-     Sol Sol7 Do
crescere


La-            La-7             Re-       Re-7
Ero quell'urlo che non si Ŕ sentito mai da li'
Sol            Sol7          Do  Mi
ero quel muro alto attorno a me
  La-            La-7           Re-          Re-7
e oggi che nello stomaco ho un volo di farfalla
Sol             Sol7           Do
mi sento cosi' leggero che non so
        Mi         La-
piu' nemmeno dove sono
         La-7                Re           Re7
faccio passi a soffi come il vento.... io come il vento


La-           Re-
E mi da ogni giorno un po di piu'
             Sol                    Do           Mi
a lei viene facile, lo fa senza pensarci troppo lei
              La-           Re-
al mattino scivola dal suo posto arriva al mio
                 Sol                      Do            Mi
e' un movimento semplice che quando manca io non sento piu'
                 La-          Re-
quel campanello magico che risveglia in me le idee
                   Sol   Mi
che ancora mi fa essere, che ancora mi fa
  La-       La-7
crescere  crescere

Finale: ripete   La-   Re-   Sol   Do   Mi
        con assoli di sax e chitarra elettrica


Un ringraziamento ad Isabella, che mi ha fatto conoscere
questa e altre meravigliose canzoni di Biagio...
non so dove ci porterÓ questo sentimento, ma mi fa vivere tutti i giorni
superando i miei limiti, in una favola meravigliosa chiamata "oggi".
Con tutto me stesso,
Antonio