Mai (non ti prendi mai per come sei).pro

MAI (Non ti prendi mai per come sei)
Antonacci Biagio
roberto.pasqualino@tin.it

M[Sib]ai.[Mib].. n[Dom]on ti prendi m[Fa]ai per come s[Sib]ei
smetti di pensare per un po'
prova a liberarti tu ... da te

Non ti prendi mai per come sei
troppa testa in troppa volonta'
schiava schiva senza trucco sei

Il mio miraggio libero tSib]u
tu non av[Mib]er pa[Dom]ura [Fa] [Sib] se ci perdiamo un po'
se stiamo in quattro mura non ti rinchiudero'

Ti giuro mai... di rispetto mai ti manchero'
ma sulla pelle unica che hai
quanti bei sentieri traccerei

E non aver paura di essere per me
pensiero suono e gioia... e quotidianit[Dom]a' [Fa]

[Fa] Se sara', sara' un gi[Mib]orno di f[Sib]esta  [Fa]
sfoggero' tutto il meglio che ho
se sara', ti prometto che riuscir[Fa]o' [Sib]
ad aver c[Mib]ura di u[Dom]na come t[Fa]e

E sara' come un dolce veleno ma
scapperei a Parigi con te
Inventero' la maniera per esserc[Fa]i [Sib][Mib][Dom] di pi[Fa]u'

[Sib][Mib][Dom][Fa]

[Do]E non av[Fa]er pa[Rem]ura [Sol] [Do] se ci perdiamo un po'
se stiamo in quattro mura non ti rinchiudero'

E non aver paura di essere per me
pensiero suono e gioia... o quotidianita'