Eternita'.crd

Eternità
Biagio Antonacci
Accordi By Antonio Villa  (antvilla72@hotmail.com)
Tonalità Originale: do-

Intro:  do-  sol-
        do-  sol-
        do-  sol-
        do-  sol-
        fa-  la#  mib  sol#  re sol

      do-     fa-       Sib          do-
Amata mia, deve essere cambiato il tempo
fa-                sib    do-
perchè nel mio giardino sboccia
    fa-   sib    do-
una ro  -  o   - sa.


       do-
averti qui
  fa-            sib      do-
è più di quello che aspettavo
  fa-             sib    do-
è più del giorno che sognavo
     fa-    sib     do-
e sogna   -  a   -  vo...
   mib        sol#                        re    sol
tu fai       a me quello che il sole ha fatto a lei


        do-           fa-
t'amo e temo, temo e t'amo
         sib                      do-
come un suono che se spegni resta lì
       do-         fa-
poi perdono e poi tremo
       sib                           do-
quando sa di assenza tutto attorno a me.
        fa-                      sib
Farò di te, l'indirizzo del mio cuore,
         mib               sol#
farò con te il sesso mai provato,
        re       sol
farò di te eternità...


        do-  sol-
        do-  sol-
        do-  sol-
        do-  sol-
        fa-  la#  mib  sol#  re sol


      do-
Amata mia,
     fa-          sib    do-
sei fuoco in un camino spento,
    fa-              sib   do-
sei acqua quando ho tanta sete,
        fa-   sib    do-
sei una ro  -  o   - sa
    fa-   sib    do-
una ro  -  o   - sa
     mib    sol#                  re          sol
Non c'è    amore che non viva un pianto, non c'è...

        do-
mai un inverno,
         fa-        sib                    do-
e nessun'ombra fermerà questo mio vivere di te,
                       fa-
mai una morte, mai un dolore,
       sib                    do-
mai nessuno, mai nessuno più così

         fa-                  sib
Avrò con te, l'intesa mai raggiunta,
         mib                 sol#
avrò con te una vita di traguardi,
         re         sol
avrò con te...eternità!


        do-  sol-
        do-  sol-
        do-  sol-
        do-  sol-
        fa-  la#  mib  sol#  re sol


      do-        sol-     do-       sol-
E chissà l'eternità, cosa ci riserverà,
       do-     sol-        do-          sol-
quanto ci regalerà, quanto poi ci toglierà...
     fa-        sib              mib        sol#
avrò occhi da bambino e un aereoplano per volare
           re          sol
e un'altra rosa da guardare...

(ripete l'ultima strofa 3 volte sfumando)


".. chi sa amarci, sa anche aspettarci..."

Un ringraziamento ad Isabella, che mi ha fatto conoscere
questa e altre meravigliose canzoni di Biagio...
non so dove ci porterà questo sentimento, ma mi fa vivere tutti i giorni
superando i miei limiti, in una favola meravigliosa chiamata "oggi".
Con tutto me stesso,
Antonio




Eternità (Biagio Antonacci) mi- la- si- mi- Amata mia, deve essere cambiato il tempo la- si- mi- perchè nel mio giardino sboccia la- si- mi- una rosa. mi- averti qui la- si- mi- è più di quello che aspettavo la- si- mi- è più del giorno che sognavo la- si- mi- e sognavo... sol do sib si tu fai a me quello che il sole ha fatto a lei mi- la- t'amo e temo, temo e t'amo re sol come un suono che se spegni resta lì mi- la- poi perdono e poi tremo re sol quando sa di asenza tutto attorno a me. mi- re Farò di te, l'indirizzo del mio cuore, sol mi- farò con te il sesso mai provato, si farò di te eternità... mi- Amata mia, la- si- mi- sei fuoco in un camino spento, la- si- mi- sei acqua quando ho tanta sete, la- si- mi- la- si- mi- sei una rosa..una rosa. sol do sib si Non c'è amore che non viva un pianto, mi- non c'è.. mai un inverno, la- re sol e nessun'ombra fermerà questo mio vivere di te, mi- la- mai una morte, mai un dolore, re sol mai nessuno, mai nessuno più così mi- re Avrò con te, l'intesa mai raggiunta, sol mi- avrò con te una vita di traguardi, si avrò con te...eternità! E chissà l'eternità, cosa ci riserverà, quanto ci regalerà, quanto poi ci toglierà... avrò occhi da bambino e un aereoplano per volare e un'altra rosa da guardare... (3 volte) È la prima volta che mi trovo a cercare la musica di una canzone davanti a un piano forte, ma stavolta l’ho fatto perché secondo me questa è una delle più belle canzoni d’amore da poter cantare ad una Amata e la colonna sonora di tante indelebili emozioni. Talvolta però l’amore deve rimanere segreto, deve pararsi dietro a un velo, ma non per questa sua particolarità perdere di forza e importanza. Spero con queste mio lavoro e con queste mie parole di dedicare per una volta qualcosa alla dolcezza dei suoi occhi, alla bellezza del suo corpo, allo splendore del suo sorriso, al profumo della sua pelle, alla purezza del suo spirito alla rarità della sua anima. Al resto ci pensa la poesia dentro le poche, importantissime e mai così precise, parole del testo, che suonerò come una musica che se spegni resta lì, e non si dissolve nel vento . Ti amo F., e voglio che lo sappia almeno tutto il resto del mondo.. by Tato